Usa, Pelosi: “Trump è instabile, non può avere core code”. E il magnate conferma: “Non andrò alla colonia”. Biden e Pence: nessun uso del 25 ° emendamento

“Per tutti coloro che hanno chiesto, non andrò all’inaugurazione il 20 gennaio”. Meno di due giorni dopo l’assalto al Campidoglio americano Donald Trumpriabilitato da Twitter dopo l’esclusione temporanea dell’account, ribadisce che il prossimo 20 gennaio romperà la tradizione e abbandonerà la cerimonia di inaugurazione. E ancora sul sito del microblog, manda un messaggio ai suoi fan: ’75 milioni grandi patriota Americani che ha votato per me, per ilPrima l’America, per renderlo di nuovo fantastico ”. Loro, continua, “avranno una voce gigantesca per molto tempo a venire. Non lo saranno verag o essere trattato sleale in nessun modo e forma “.

Ma nei prossimi dodici giorni ci sono tre possibilità: dimissioni, 25 ° emendamento – con il quale il presidente può essere rimosso – o accusato. Biden frena sulla seconda ipotesi, perché non vuole aumentare ulteriormente la tensione con l’avversario nell’ultima campagna elettorale, che può solo dividere nuovamente il Paese e radicalizzare il dibattito al chiuso. Sulla stessa linea c’è anche il vicepresidente Mike Pence che, in vista di una possibile candidatura alle prossime elezioni del 2024, non intende opporsi a una parte del Paese ancora vicina al tycoon statunitense. Senza il suo permesso di agire, l’uso del 25 ° emendamento sarà bloccato.

Ma a parte Biden e Penny, è il presidente della Camera su base bellica Nancy Pelosi, che ha chiesto le dimissioni del presidente e ha assicurato: “Se non lascia la carica volontariamente, il Congresso continuerà le sue azioni “, ha detto, sottolineando al caucus democratico che preferiva l’accusa 25 ° emendamento o le dimissioni del presidente. Pelosi ha anche descritto il magnate come “instabile” e un presidente instabile non poteva averlo codici di base. Per quello l’oratore dem ha parlato con il capo di stato maggiore congiunto Mark Milley come precauzione per evitare iniziative ostili o militari nucleari da parte del Presidente. Pelosi voleva discutere “delle precauzioni disponibili per impedire l’avvio di un presidente instabile ostilità militari oppure accedere ai codici di lancio e ordinare un attacco nucleare ”. Un alto funzionario dell’esercito le ha assicurato che esistono i mezzi per impedirlo briscola può ordinare un attacco nucleare. La situazione di ‘questo presidente instabile – ha aggiunto Pelosi – non può più essere pericolosoAnche Pelosi lo fece sapere nell’assalto Congresso i manifestanti per Trump hanno anche rubato un laptop dal suo ufficio. Un investimento che ha lasciato cinque vittime: l’ultima è l’agente Brian Sicknick(42) è morto per le ferite riportate. È in servizio dal 2008 ed è stato colpito alla testa con un estintore. In seguito è crollato ed è stato portato in ospedale. L’ufficio del procuratore degli Stati Uniti Washington ha aperto un’indagine federale per omicidio dopo la sua morte.

READ  Peter Madsen, l'inventore danese condannato per l'omicidio del giornalista Kim Wall, è riuscito a fuggire di prigione ma è stato catturato

Dimissioni dal governo – L’ultima partenza è stata il ministro dell’Istruzione, Betsy DeVos, che in una lettera il New York Times, ha scritto al presidente che “non ci sono dubbi sull’impatto che la sua retorica ha avuto sulla situazione”. DeVos è il secondo funzionario del governo a protestare contro il presidente. Giovedì anche il ministro dei Trasporti ha lasciato il suo incarico Elaine Chao.

La strada dell’accusa – Il vice Katherine Clark, assistente del relatore della stanza, Nancy Pelosi, ha detto che i Democratici avrebbero preso in considerazione l’accusa – che potrebbe essere votata la prossima settimana – se Penny non invocherà l’emendamento del 25 / o. Ma in caso di accusa del presidente, briscola teoricamente sarebbe il processo in a Senato controllato di nuovo da repubblicani (i due nuovi senatore il dovrà attendere la fine del mese per la certificazione del risultato delle schede elettorali Georgia) e con una pausa fino al 19 gennaio, il giorno prima del giuramento di Joe Biden. Il leader dei senatori del Grand Old Party Mitch McConnell, nonostante il fatto che lui briscola, non ha ancora annunciato se lo farà Senato nel caso in cui la Camera approvi gli articoli d’accusa. In ogni caso, due terzi dei voti necessari per condannare e rimuovere il presidente. E ad attaccare il presidente c’è anche il giornale di Wall Street, giornale di riferimento finanziario pubblicato dal sostenitore dell’ex presidente Rupert Murdoch. Trump ha lanciato un “attacco al processo costituzionale di trasferimento del potere, un assalto al legislatura. Va ben oltre il semplice rifiuto di riconoscere una sconfitta. Nel nostro avvertimento, supera una “linea rossa” che Trump non ha ancora superato. Ed è imperdonabile con l’accusa ”, scrive la redazione del quotidiano. briscola “Deve dimettersi per salvarsi un’altra accusa. Questa sarebbe la soluzione migliore perché trasferirebbe immediatamente la potenza Mike Pence“, Aggiungi il giornale. “È meglio per tutti, anche per se stesso, se se ne va tranquillo.”

READ  L'orologio della sera funziona contro la pandemia?

Trump si arrende e chiede la riconciliazione Sembra persino che lo stesso Trump abbia ceduto all’idea di lasciare la Casa Bianca per garantire un periodo di transizione tranquillo. Rivolgendosi agli americani, ha riconosciuto per la prima volta il passaggio di consegne del 20 gennaio e ha spiegato che “ il mio obiettivo ora è transizione regolare e ordinata dei poteri. “So che sei deluso, ma voglio anche che tu sappia che il nostro incredibile viaggio è solo all’inizio”, ha twittato. Giallo anche sui suoi movimenti. Diversi media americani riportano come il presidente annulli improvvisamente il suo fine settimana in Camp David preferisce rimanere alla Casa Bianca per sovrintendere agli sforzi per rimuoverlo dall’incarico. E, scacciato da Facebook e censurato da Twitter, Trump si è rifugiato Parlare, un social network alternativo contro la censura su cui sono canalizzati molti dei suoi sostenitori e la figlia stessa Ivanka. ‘Ho visto che il presidente ha un account – dice il conduttore’ amico ‘di Fox, Sean Hannity -. C’è almeno un posto per lui. Ed è un bene, perché lo stanno censurando altrove “.

More from Eugenio Toscani

La Scozia sarà il primo Paese a garantire assorbenti igienici gratuiti

Martedì il Parlamento scozzese approvato all’unanimità il cosiddetto “Bolletta periodica del prodotto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *