MotoGp, Marc Marquez Golgotha: 8 ore di intervento, 2021 in dubbio

Il processo di Marc Marquez: il centauro di Honda, che ha quasi completamente saltato questa stagione MotoGp a causa del problema spalla operata due volte dopo una caduta è stato costretto a subirne una terza operazione chirurgica a Madrid intorno al pseudoartrosi dell’omero destro che gli impedisce di tornare in pista.

Questo il commento ufficiale Honda: “Marc Marquez ha subito una nuova operazione al braccio destro a seguito di un guarigione lenta dell’omero, non potenziato da uno specifico trattamento ad onde d’urto. Il pilota è stato operato all’Hospital Ruber Internacional, a Madrid, per una pseudoartrosi dell’omero destro ”.

“L’operazione, eseguita da un’équipe di medici Samuel Antuña, Ignacio Roger de Oña, Juan de Miguel, Aitor Ibarzabal e Andrea Garcia Villanueva, è consistita nella rimozione della precedente targa commemorativa e nel posizionamento di una nuova placca con l’aggiunta di un innesto osseo cresta iliaca con lembo corticoperiostale. L’operazione è durata otto ore e non ha avuto complicazioni “.

Ora per Marc Marquez a percorso di recupero difficile: fino a quando non sarà ripristinato al 100%, non tornerà in pista. Secondo le prime indiscrezioni, si parla di tre mesi di assoluto riposo più altri tre di riabilitazione, per un totale di 6 mesi. Poi proveremo a pensare a un ritorno in pista, a metà del Mondiale, anche se è importante anche ripristinare la condizione fisica e l’abitudine a rimettersi in sella.

L ‘otto volte campione del mondo può decidere di farlo sacrificare una parte se non l’intero 2021 per non interrompere presto la sua carriera: sarà fondamentale non far rispettare i tempi, come si sono verificati, all’inizio dei Mondiali con conseguenze nefaste.

READ  Domani o venerdì il mediatore del Manchester è a Roma per chiudere la trattativa: Dalot in trattativa? L'offerta dei giallorossi

OMNISPORT | 04-12-2020 09:16

Fonte: immagini Getty

More from Tiziano Genovese

“All’aperto consentito” – Corriere.it

Il divieto dell’ultimo Dpcm firmato da Giuseppe Conte hanno provocato proteste e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *