LIVE TJ – PIRLO: “Importante non mollare un gol. La chiesa deve sbloccare “

Andrea Pirlo è intervenuto in conferenza stampa al termine del match contro la Dynamo Kiev. Ecco le sue parole riportate da TuttoJuve.com:

Sei più consapevole della Champions League? Chiesa?

“Il passaggio tra Champions e campionato è strano. Non dovrebbe essere così. In questo inizio la voglia non era la stessa e nemmeno la prestazione. Avevamo bisogno di una prestazione di squadra soprattutto dopo il Benevento. Dovevamo farlo. “Un segnale forte per il primo posto a Barcellona. Chiesa è forte, è stato catapultato nella Juve e quindi ci vorrà un po ‘per vederlo al vertice. Doveva sbloccare. Stasera ha fatto una grande partita”.

Di Alex Sandro? Quanto peserà l’assenza di Morata?

“Alex Sandro ha giocato una grande partita. È stato difficile trovare questa forza e questa lucidità dopo due mesi di assenza. È stato molto bravo sia nella fase difensiva che in quella offensiva. Siamo contenti di aver trovato un buon giocatore. “Morata è un giocatore importante e un buon giocatore. Mi dispiace non averlo in queste due partite”.

Quanto era importante non subire gol?

“Era importante non permettere un gol. L’ho chiesto soprattutto negli ultimi minuti. Dà fiducia e forza all’interno del gruppo”.

Quanto sarà importante vincere il girone?

“Ci proveremo, non abbiamo niente da perdere. Faremo la nostra partita, è stato divertente giocare da calciatore al Camp Nou e sarà bello farlo da allenatore. Pensiamo ora al derby con Torino “.

Come valuti la performance di McKennie?

‘Ha fatto una bella partita, ha aiutato molto i difensori e nella fase di recupero. Viene da un altro campionato, ha fatto bene e altri meno.

READ  Ecco Napoli: non si parte ei giocatori sono a casa. De Laurentiis sicuro: "Non possiamo muoverci". Richiesta ufficiale di rinvio con la Juventus | Prima pagina

La sfilata di Szczesny ti ha svegliato?

“Succede che tu soffra qualche minuto in una partita. Devi lavorare insieme come una squadra e compattarti. I minuti che hanno fatto bene un po ‘di fase difensiva possono esserci e noi possiamo aiutare. Dobbiamo stare attenti, ma tutto sommato non abbiamo mai corso rischi nel resto della partita “.

Dybala è buono?

“Stiamo facendo bene, lo abbiamo salvato per la gara contro il Torino perché Morata è stato squalificato. Se ne avesse avuto bisogno, si sarebbe iscritto, ma non volevamo rischiare ‘.

Ronaldo ha raggiunto 750 goal in carriera, quanto è importante il numero di goal per un campione del genere?

“Ronaldo sta facendo record su record, siamo felici di goderlo. Dobbiamo solo complimentarci con lui e sperare che continui per molto tempo”.

Come si alternano i trequartisti?

“Scegliamo in base a come pressano i terzini se lasciamo spingere Alex Sandro, poi preferiamo mettere in campo un’ala che arriva con il piede destro a sinistra, se spinge Cuadrado al contrario”.

Ce lo racconta il debutto di un altro giovane?

“Sul 3-0 abbiamo avuto l’opportunità di fare il debutto di Dragusin. Siamo contenti per lui e speriamo di farne altri”.

La conferenza di Andrea Pirlo si conclude qui

More from Tiziano Genovese

Napoli-Roma, Gattuso: “Grandi, alziamo l’asticella adesso”

L’allenatore del Napoli: “C’è aria di tristezza per la morte di Diego,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *