“Grande Fratello Vip”, alla Camera c’è una spaccatura tra “senatori” e nuovi arrivati

Dopo l’interpretazione di Stefania, Mario rimane poco convincente e tira Zenga oltre la porta che li divide: “Sembra che non possiamo esprimere le nostre opinioni, perché siamo nuovi. Io non lo tollero. Sono un concorrente come tutti gli altri e non sono mai apparso in vita mia. Altrimenti non sarei nemmeno entrato ”, spiega.

Se Zenga abbandona la discussione, l’attore prosegue il suo sfogo con Maria Teresa, riportando le parole di Stefania: ‘Secondo lei i veterani, secondo lei, hanno più diritto di continuare su questa strada, ma se è questo il messaggio, trova non ho ragione. . Non è colpa nostra se siamo entrati più tardi. Questa casa non è tua, siete solo ospiti come noi “, dice.

In seguito, Stefania, rimasta in disparte da Maria Teresa, svela il suo ultimo confronto riguardo la sua fiducia con Dayane: il suo desiderio di portare avanti i veterani è un pensiero che non voleva essere contro i nuovi concorrenti, ma una scelta fatto per esclusione. “Vedi le persone con cui ho più rapporti, poi do una certa meritocrazia al percorso che è stato intrapreso”, dice Stefania e cerca di giustificare le sue affermazioni: “Spero vada all’origine della mia mente, volevo non eliminare nessuno “.

POTREBBE ESSERE INTERESSANTE PER TE

READ  Terza puntata in onda domenica 29 novembre 2020
Written By
More from Leone Udinesi

Miriam Leone strega Roberto Bolle e senza trucco è bellissima

Miriam Leone, su Instagram tra bikini, film, tv e foto incantevoli Miriam...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *