Disastro del cashback, dopo tre giorni l’app è ancora wireless. Ma c’è un “trucco”

Una deviazione da definire catastroficamente sarebbe un eufemismo. E dire che è sempre lo stesso problema: ogni volta che c’è un grande flusso di utenti sui siti ufficiali della Pubblica Amministrazione, esplodono. Il Rimborso governativo, il8 dicembre con grande clamore, in realtà è un disastro al momento.

Lo stesso, lo abbiamo ricordato tutti, è avvenuto con i vari bonus Covid che dovevano essere richiesti sul sito INPS, come quelli per i lavoratori autonomi o quelli per la custodia dei bambini o i campi estivi. Per non parlare – altro caso clamoroso – dell’altro cavallo di battaglia tra gli incentivi del governo durante la pandemia: il bonus bicicletta.

Questa volta è accesoapp IO, quello che tutti dobbiamo scaricare e utilizzare per far funzionare il piano Cashback e quindi il famigerato Rimborso del 10% sugli acquisti senza contanti cosa faremo nei negozi fisici, fino a 150 euro.

App IO non funziona, il piano Cashback inizia male

Passi il primo giorno, ma i problemi non sono ancora finiti: il gravi interruzioni e malfunzionamenti dell’app IDE va ancora avanti, anche se ormai sono trascorsi tre giorni, e fa tutti gli acquisti (chi trova l’elenco di consentiti ed esclusi).

Il problema più grande, che molti di voi hanno segnalato a QuiFinanza (e che noi stessi abbiamo sperimentato direttamente), è stato ilimpossibilità di registrare carte di credito e di debito sull’app IO, dopo alcuni minuti completamente fuori servizio.

“Impossibile caricare i metodi di pagamento, riprova” o “Si è verificato un errore temporaneo durante il salvataggio di questa carta, riprova”, oppure Pagobancomat non sarà accettato a meno che tu non interrompa l’anteprima del sistema impostare “banca propria, ecc. (chi trova l’elenco delle carte consentite).

READ  Tempi su Iliad. Presto disponibile con la rete 5G

Per partecipare al Cashback Plan, devi avere un Account Spid, a meno che tu non decida di utilizzare solo programmi di pagamento, come Satispay dalla schiavitù, che, però, non è ancora accettato in molte città italiane.

Secondo PagoPA, oggi sono attivi 12.756.000 account Spid le carte registrate nell’iniziativa Cashback sono 3,6 milioni, che indica chiaramente i problemi oggettivi che i cittadini devono affrontare. 6,2 milioni di strumenti di pagamento elettronico registrati, da IO o da altri canali disponibili.

Altri consumi ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Conte e al ministero dell’Economia Gualtieri chiedendone una riduzione del numero minimo di transazioni con pagamenti elettronici, da 10 a 5, e contestuale incremento del valore massimo di ogni singola transazione valido per Cashback, dagli attuali 150 a 300 euro per transazione. Vedremo se il governo ascolterà la richiesta.

Palazzo Chigi ha detto che l’inefficienza del caricamento delle carte di credito nella sezione “Portafoglio” è notevolmente ridotta “e i tecnici stanno” lavorando per monitorare costantemente ogni ulteriore inconveniente “. Ma il disagio continua nella realtà, e sui social network è letteralmente assediata.

Profili IO delle app e localizzati?

PagoPa, che ha gestito lo sviluppo dell’app, nel frattempo garantisce anche che l’app “garantisca il pieno rispetto del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)”,non comporta profilazione o geolocalizzazione degli utenti “.

E “nel caso specifico del Cashback, il sistema non registra la tipologia di acquisto né il luogo in cui avvengono gli acquisti dell’utente”. Ma il dubbio rimane molto.

A che ora devi accedere all’app IO?

Intanto, a questo punto, per tutti i temerari che non sono ancora riusciti a registrarsi all’app IO, vi diamo un consiglio: abbiamo fatto diversi sforzi e monitorato i tempi più diversi, e siamo finalmente riusciti a entrare tra le 2 e le 3 di notte, quando ovviamente il sistema non è stato preso d’assalto. Provalo anche tu: un piccolo “trucco” che alla fine ti porterà ad attivare il tuo rimborso personale.

READ  la console portatile con stampella disponibile dal 2021 - Multiplayer.it

Written By
More from Alfeo Ferri

Euronics, 10 giorni sottocosto iniziano su molti prodotti

Dopo A spese di Mediaworld, anche da Euronics lancia “Under Cost”, con...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *