“Dimentica meglio il Barcellona. Cuadrado? Lo biasimo perché …”

TORINO – Dimentica gli affari di campione della lega ripristinare posizioni in campionato: questa la ricetta Andrea Pirlo per la sua Juventus. Barcellona? Se lo abbiamo ancora in mente, dobbiamo cancellarlo, perché dobbiamo voltare pagina e dobbiamo fornire continuità – le parole dell’allenatore della Juventus per Juventus TV – non avrebbe dovuto essere solo questo gioco teen Barcelona. Dobbiamo continuare con questa voglia e in forma, perché ora il campionato è in corso e dobbiamo fare meglio in queste ultime quattro partite.Domani c’è l’esterno contro il Genoa, e dopo il Barcellona la Juve è più consapevole della propria forza:Questi giochi offrono una grande consapevolezza dei miglioramenti, quindi può essere una grande fiducia per questa finale prima della pausa. Noi dobbiamo avere stesso desiderio, la stessa concentrazione, perché senza questa voglia ci imbattiamo in brutte sorprese, quindi ci concentriamo su grandi partite“.

Guarda la gallery

Barcellona-Juve 0-3, i ragazzi di Pirlo festeggiano sui social

Pirlo la sua piazza e McKennie

Chiesto di Piazza, Pirlo prende in giro il colombiano: “È un giocatore importante per noi, ma è stato importante anche per la recente Juventus. È un giocatore che sa fare le fasi offensive e difensive, anche se lo biasimo che molte volte non ha concentrazione e ha bisogno di migliorare lì. Non deve riposare sulle cose buone, ma deve rimanere 90 minuti nel gioco“Vieni allora Mckennie, in gol contro Torino e Barcellona: “Si adatta bene, capisce meglio l’italiano e può esprimersi meglio con i suoi compagni di squadra e ha una grande partenza e voglia con sufficienti margini di miglioramento, con l’inserimento senza palla come una delle sue migliori qualità.“Domani, contro il Genoa, non sarà facile:”Mi aspetto una partita difficile come le altre se vai in uno stadio così importante. Sono un’ottima squadra per difendersi e ricominciare perché hanno davanti giocatori veloci con profondità fisica e dovremo essere molto attenti e concentrati per fare il nostro gioco.“. Infine, spiega la fase difensiva della sua Juve: ‘La voglia di andare avanti è in aumento. Se attacchi in avanti, anche le squadre avversarie hanno meno possibilità di giocare in attacco. Deve essere nella nostra testa provare a provare la metà opposta una pressione offensiva. La fase di difesa deve essere aggressiva, anche quando siamo nella nostra zona, mai passiva“.

READ  "Con Diego abbiamo commesso un errore gravissimo"
More from Tiziano Genovese

le finali al via, Pellegrino e De Fabiani puntano in alto! – OA Sport

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IN DIRETTA 13.10: Parte la seconda batteria con...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *