Un meteoroide ha toccato l’atmosfera terrestre

Nelle prime ore del mattino del 22 settembre, un meteoroide accarezza l’atmosfera terrestre e poi ci pensa di nuovo e si riflette nello spazio. Il corridoio era chiaramente visibile sopra la Germania settentrionale e i Paesi Bassi: nell’animazione tratta dal Rete meteorologica globaleuna rete mondiale per l’osservazione di questi oggetti celesti, il bolide può essere visto fino a 91 km di altitudine, un’altezza molto inferiore a quella su cui orbitano i satelliti più vicini, che è ad una distanza minima di 160 km dalla superficie terrestre.

un incontro fugace. Un meteoroide è un frammento di una roccia celeste come un asteroide o una cometa, che può diventare una meteora se brucia nell’atmosfera e si disintegra in pezzi molto più piccoli (meteoriti). In questo caso, tuttavia, l’oggetto spaziale riesce dopo una breve visita a sfuggire alla morsa dell’atmosfera e ritornare intatto nello spazio. Corpi celesti di questo tipo, chiamati “Earth grazers” (in inglese pascolare significa “siero di latte”) è piuttosto raro, nell’ordine di poche osservazioni all’anno. Per sfuggire alla distruzione, devono entrare nell’atmosfera con un angolo estremamente acuto, come le rocce che saltano dalla superficie del lago a una velocità superiore a 11,2 km / s, in modo da poter cogliere la gravità terrestre. può eludere. Il meteoroide filmato stava viaggiando a 34,1 km / s.

READ  URAGANO DELTA è sempre più PERICOLOSO e dopo lo YUCATAN ora minaccia la LOUSIANA. Ecco il TRAIETTORE »ILMETEO.it
More from Nicostrato Manna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *