su quasi 15mila nuotatori, registrati dall’inizio della pandemia, 193 positivi, di cui 95 asintomatici da indagini regionali – Regione Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia Romagna è registrato 36.454 casi di positività, 193 più di ieri su un numero disco di tamponi eseguita: 14.881. Dei nuovi casi, 95 l’asintomatico identificato nel contesto di attività di tracciamento contatti e vagliatura regionale.

L’attività di controllo e prevenzione: sul totale dei nuovi casi, 89 lavare già in isolamento durante l’esecuzione del tampone, 94 è stato identificato nel contesto di focolai già noti.

sono 16 le nuove infezioni associate a torni dall’estero, per il quale la regione ha fornito due tamponi rinofaringei durante l’isolamento fiduciario all’arrivo da paesi non Schengen e un tampone al ritorno da Grecia, Spagna, Croazia, Malta e regioni della Francia. Il numero di casi di ritorno da altre regioni è 5.

L ‘di mezza età dei nuovi aspetti positivi di oggi sono 40.5 anni.

Sui 95 asintomatico, 54 sono stati individuati per l’attività di contact detection, 30 dai test di categoria di rischio istituiti dalla Regione, 3 dallo screening con test sierologici, 5 dai test pre-ospedalieri, mentre per tre casi l’indagine epidemiologica non è ancora stata completata.

Per quanto riguarda la situazione sul campo, il maggior numero di casi si registra nelle province del Sud Africa Bologna (45), Piacenza (27), Modena (23), Rimini (22), Ferrara (18), Parma (15) e Forlì (14).

In provincia Bologna i nuovi casi sono 45: 36 riconducibili a focolai già noti (famiglia, istituzioni sociali e sanitarie, secondo la frequenza dei luoghi pubblici, incontri con amici) e 9 sono casi sporadici, 2 dei quali individuati al rientro dall’estero (Malta e Camerun)).

UN Piacenza e provincia, su 27 nuovi positivi, 10 (di cui 8 asintomatici e associati a epidemie familiari note) sono stati identificati mediante rilevamento del contatto, 4 sono stati eliminati per sintomi (tre contattando un laboratorio privato e uno su raccomandazione del medico di famiglia) ), 1 diagnosticata in un reparto ospedaliero, 1 dalle indagini di accesso di emergenza, 8 dall’indagine sulle categorie professionali a rischio e ambienti di lavoro, 2 sono state identificate al rientro dall’estero (Costa d’Avorio e Romania) e 1 al rientro dalla Sardegna .

READ  Il che implica una crescita "esponenziale" delle infezioni

In provincia Modena il nuovo positivo è stato 23: 9 identificati come contatti di casi noti legati a diversi focolai familiari, 4 sono stati diagnosticati tramite screening per categorie professionali e in ambito scolastico 8 sono classificati sporadici e 2 sono stati identificati al rientro dall’estero ( 1 Olanda, 1 Marocco).

Circa i 22 nuovi casi in provincia Rimini, tutti isolati in casa, 13 sono stati determinati in seguito ad attività di ricerca contatti (3 legati a viaggi fuori regione in gruppo, il resto principalmente dovuti a contatti familiari), 2 diagnosticati al rientro da altre regioni (1 dalla Puglia, 1 dal Lombardia), 2 per selezione professionale, 4 tamponi per la presenza di sintomi, 1 diagnosticato al rientro dall’estero (Albania).

In provincia Ferrara, su 18 positivi, 11 sono riconducibili a focolai già noti (2 focolai familiari, 1 focolaio al Nido Giardino di Ferrara e 1 focolaio in ambiente sportivo), 4 sintomi successivi, 1 accertato in emergenza, 2 per esame prima del ricovero.

UN Parma e provincia, su 15 nuovi positivi, 4 sono stati rilevati in attività di contact detection, 5 per test prima del ricovero, 2 da esami di persone ospedalizzate, 2 tamponi per la presenza di sintomi, 2 sono stati diagnosticati al rientro dall’estero (1 dal Russia).

UN Forlì, su 14 nuovi positivi, 5 sono stati rilevati per sintomi, 5 mediante rilevamento del contatto, 2 rilevati per lo screening del lavoro, 1 a seguito di uno swipe eseguito al pronto soccorso, 1 al ritorno dall’estero (Ucraina).

In provincia Reggio Emilia, su dieci nuovi casi, tutti isolati in casa, 4 possono essere attribuiti a epidemie familiari note, 5 sono stati classificati come sporadici e 1 sono stati identificati al ritorno dall’estero (Marocco).

In provincia Ravenna Sono stati individuati dieci casi, di cui 1 caso confermato per screening prima del ricovero per altra patologia, 3 casi sporadici per sintomi, 4 per contatto in ambiente familiare e 2 per ritorno dall’estero (Ucraina e Moldova).

READ  Se ti mordi le unghie, questo è quello che fai e quello che ti dice la psicologia

E ‘il dato – fissato oggi alle 12 sulla base delle richieste istituzionali – sull’andamento dell’epidemia nella regione.

io tamponi fatti sono 14.881, per un totale di 1.246.110. A questo si aggiunge anche 1 477 test sierologici.

io casi positivi, questo è il numero di pazienti effettivi fino ad oggi 5.295 (+141 rispetto a ieri).

Persone in isolamento della casa, cioè, quelli con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o sono privi di sintomi, sono comuni 5.058 (+129), quale 96% di casi attivi. Pazienti in la terapia intensiva è 14 (+1 rispetto a ieri), 223 (+11) quelli in altre divisioni Covid.

Le persone nel loro insieme guarire altezza raggiunta 26.668 (+51 rispetto a ieri): 7 “Clinicamente curato” (stabile rispetto a ieri), cioè è diventato asintomatico dopo aver presentato manifestazioni cliniche con l’infezione, e 26.661 quelli che erano guariti a tutti gli effetti perché negativi in ​​due test consecutivi

Purtroppo è ancora immatricolata oggi una morte in Emilia-Romagna: una donna di 81 anni a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna.

Sono i casi di positività della zona, che non fa riferimento alla provincia dell’abitazione, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.212 a Piacenza (+27, di cui 7 sintomatici), 4.412 a Parma (+15, di cui 5 sintomatici), 5.922 a Reggio Emilia (+10, di cui 5 sintomatici), 5.060 a Modena (+23, di cui 13 sintomatici), 6.560 a Bologna (+45, di cui 25 sintomatici), 593 a Imola (stabile da ieri), 1.488 a Ferrara (+18, di cui 7 asintomatici), 1 852 a Ravenna (+11, di cui 6 sintomatici), 1.468 a Forlì (+14, di cui 12 sintomatici), 1.170 a Cesena (+8, di cui 7 sintomatici), 2.717 a Rimini (+22, semisintomatico).

More from Nicostrato Manna

le parole del virologo Silvestri sono incoraggianti

“Con il nuovo 4 458 (oggi più di 5.000) casi di infezione...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *