Roma, marcia anti-coprifuoco: caos in mezzo

CRONACA

Roma, marcia anti-coprifuoco: caos al centro / Video

di Silvia Mancinelli

In trecento hanno dato fuoco al centro storico della città di Roma (video) durante la marcia anti-serale. Da Piazza del Popolo a Piazzale Flaminio e Lungotevere delle Navi con fumogeni e fuochi d’artificio. Due agenti della divisione mobile sono rimasti feriti nelle collisioni. Entrambi hanno subito leggeri lividi, uno è stato portato in ospedale in condizioni critiche. Li avevamo almeno 10 manifestanti fermato e portato alla stazione di polizia per l’identificazione. Vorrebbero essere tutti italiani e appartiene ai gruppi Ultras. Come hanno annunciato i manifestanti, coloro che sono stati rilasciati ieri sera stanno imitando la guerriglia urbana a Napoli, la protesta contro il coprifuoco imposto nel tentativo di scongiurare l’epidemia di coronavirus ha preso la piega peggiore tra sabato e domenica. Gli agenti del reparto mobile accusano in piazza del Popolo. Il corteo si è poi spostato sul Lungotevere in direzione di Palazzo Marina. Distruggi macchine e bidoni. La marcia contro l’orologio della sera, già annunciata sabato sui social media, si è sciolta domenica sera tardi e la situazione è diventata normale.



Roma, protesta contro la campana della sera: immagini / video

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

READ  Capodanno con la regola del coprifuoco, il piano del governo per festeggiare il Natale
Written By
More from Arrigo Faugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *