Pugnala la moglie e la suocera poi cerca di uccidersi: le due donne sono molto serie / VIDEO

Milano, 22 novembre 2020 – Dramma sopra Periferia settentrionale di Milano. UN Uomo di 66 anni lui ha pugnalato il donna 62 anni e il suocera di 92 in appartamento in via Lambruschini, zona Bovisa (Le foto dei carabinieri in loco). La sveglia è suonata dopo le 6 di questa mattina. L’uomo ha poi cercato di togliersi la vita ed è stato ferito – il che non sarebbe grave – con lo stesso coltello con cui ha pugnalato le donne. Secondo le prime informazioni, avrebbe chiamato lui stesso l’ambulanza.

Tre veicoli del 118 sono arrivati ​​sulla scena e hanno trasportato le due donne con un codice rosso in ospedale e l’uomo in circostanze minori. Secondo le prime informazioni, il 66enne avrebbe fatto domanda di più 20 coltellate al petto e all’addome della suocera e poi rabbia contro il gatto domestico. La donna di 92 anni ha una previsione riservata. La donna ha riportato ferite multiple alla parte superiore del corpo, alcune delle quali profonde, e ha subito un intervento chirurgico d’urgenza per stabilizzarla.

L’ordine del tragica aggressione: i carabinieri non escludono ipotesi e aspettano di sentire l’uomo non appena le sue condizioni lo consentono. È monitorato e si sta valutando il trasferimento al reparto psichiatrico dell’Ospedale Sacco. L’indagine è affidata all’Unità Operativa di Milano Porta Magenta, che ha effettuato il sequestro dell’appartamento e degli indumenti degli interessati a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *