provvedimento disciplinare all’arrivo. Televoto annullato


È in corso un’azione disciplinare nei confronti della casa del Grande Fratello Vip e un concorrente verrà squalificato questa sera durante la diretta.

Caos nella casa del Grande Fratello. Una misura disciplinare contro un rivale del reality presentato da Alfonso Signorini con il sostegno di Antonella Elia e Pupo nel ruolo di opinione sarà “avvisato” stasera, Venerdì 2 ottobre 2020, durante la trasmissione in diretta. Il vero concorrente definitivamente squalificato e invitato a lasciare subito la casa GF Vip.

Screenshot 10-10-2020 alle 20.32.23

Per questo motivo il Grande Fratello sta facendo pubblicità attraverso il suo profilo Instagram ufficiale, il teleobiettivo è stato annullato. Questo è quanto si legge nel comunicato ufficiale del GF Vip: La registrazione televisiva in cui sono stati coinvolti i concorrenti Cancellati Massimiliano Morra, Denis Dosio, Tommaso Zorzi, Francesco Oppini, Maria Teresa Ruta e Guenda Goria, Adua del Vesco e Dayane Mello a seguito di una misura disciplinare nei confronti di un partecipante.


Leggi anche: Anticipazioni di Amici 19: provvedimento disciplinare e lacrime


Nella puntata di stasera, venerdì 2 ottobre del “Grande Fratello Vip”, si discutono tutti i dettagli di questa decisione.

Gli utenti che hanno espresso il loro voto tramite SMS durante la sessione annullata verranno rimborsati. #GFVIP
Il provvedimento disciplinare sarà probabilmente portato all’accusa di Denis Dosio: sembra che il noto e giovanissimo influencer abbia calunniato e questo tipo di linguaggio è assolutamente inaccettabile. Questo è già accaduto in altri reality (vedi Ceccherini all’Isola dei Famosi, solo per citarne alcuni). la persona interessata dal provvedimento sarà costretta a lasciare immediatamente la casa del Grande Fratello.

Scatti

Written By
More from Leone Udinesi

Oroscopo di oggi, lunedì 12 ottobre 2020 – Previsioni per tutti i segni

L’oroscopo di oggi Ecco il fileOroscopo di oggi lunedì 12 ottobre 2020....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *