piccoli cambiamenti per grandi risultati

Quante delle abitudini che hanno sono veramente salutari per noi e quanto ci teniamo alla pigrizia? Eppure sappiamo benissimo che dipende solo da noi, che un atto che si ripete più e più volte nella nostra quotidianità diventa un’abitudine, a volte dannosa

“Non permettere mai che detriti malsani si spostino lungo il flusso di pensieri che modellano le tue abitudini.” Paramhansa Yogananda

Quello che pensi diventa la tua realtà

La stessa cosa accade con i pensieri, che per ripetizione diventa la nostra realtà e questo vale per le più belle e purtroppo anche per quelle negativo e limitante che soprattutto condizionerà le nostre vite
Se è vero che una buona abitudine può aiutarci a vivere una vita migliore, è altrettanto vero che una cattiva abitudine, un cattivo modo di pensare, può diventare nostro. il più grande nemico
Notiamo quanto spesso siamo portati a notare il marciume nelle persone e nelle situazioni anche prima di conoscerle a fondo. pensiamo a quanto influisce, anche inconsapevolmente, le nostre reazioni. Pensiamo a quante cattive abitudini infliggiamo anche al nostro corpo non avendo cura di trattarlo come dovremmo


Leggi anche: Il cambiamento climatico e la nostra salute


E se ci provassimo guarda il mondo con occhi nuovi, meno guidato dal giudizio e dalla paura e cercando di partire da uno spazio di comprensione e fiducia?
In entrambi i casi c’è una probabilità del 50% di sbagliare, ma almeno avremo coltivato qualcosa di buono dentro di noi e non alimentato a cattiva abitudine
Le nostre azioni, buone o cattive, sono incise e memorizzate dalle nostre cellule e fanno parte del nostro bagaglio di persone; vale quindi la pena prestare attenzione alle azioni, ai gesti e ai pensieri che modellano le nostre abitudini

READ  Tracce dell'universo primordiale nei fossili della morte

# 22-2

Inizia in piccolo

Se scriviamo su un foglio di carta alla fine di ogni giornata l’elenco dei pensieri e delle azioni positive e negative e degli stati d’animo che sperimentiamo di più, avremo una chiara cosa influenza le nostre abitudini e lì attireremo l’attenzione cambiando corso e di giorno in giorno seguiremo il percorso delle nostre buone abitudini per migliorarci ed essere più felici

Quindi da domani prova a cambiare nemmeno una di quelle abitudini che sai che non ti fa bene e che scoprirai che invertire la rotta è più facile di quanto pensassi; alzati mezz’ora prima e medita, riduci la quantità di zuccheri che normalmente ingerisci, saluta con un sorriso quando arrivi al lavoro, guarda il cielo e fermalo e osservalo, concentrati sul tuo respiro un paio di volte al giorno e cerca di separarti dal caos che ti circonda … sono tutti piccoli cambiamenti che ti rendono più calmo, leggero, più vicino alla fine della giornata la fonte della felicità che è dentro ti farà

More from Nicostrato Manna

Alitalia «ITA», la nuova compagnia di bandiera, parte

La nuova Alitalia parte il venerdì sera. Almeno da un punto di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *