Piano Cashback ready, due “super premi” all’anno del valore di 1500 euro

I rimborsi del programma di rimborso avverranno ogni sei mesi (a luglio 2021, gennaio 2022, luglio 2022) e sono previste anche due super ricompense da 1500 euro per i primi 100mila iscritti che ammonteranno al maggior numero di transazioni digitali: questo è previsto in bozza dell’attuazione della decisione del misura per incoraggiare i pagamenti digitali. Per partecipare al programma è richiesto un minimo di 50 operazioni a semestre e la retribuzione può ammontare a 150 euro, con un tetto di spesa totale di 1500 euro ogni sei mesi. La compensazione del 10% è calcolata in un massimo di 150 euro per transazione, e le spese più elevate competeranno comunque fino alla soglia. E ‘prevista una misura anti-furbizia: “E’ vietata la distribuzione artificiosa di pagamenti ai quali lo stesso acquisto può essere riferito allo stesso esercente”.
Il primo ‘rimborso’ arriverà sulle spese natalizie a febbraio e potrà valere fino a 150 euro. Il mese di dicembre è infatti denominato “fase sperimentale”: per accedere al rimborso del 10% (su un tetto di spesa totale di 1500 euro), sono necessarie almeno dieci transazioni con carta, con gli stessi limiti di spesa della piena operatività. Il denaro verrà accreditato sul conto bancario a febbraio 2021.
Per partecipare, devi essere legale e scaricare l’app IO.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA