“Ok, i 3 punti, ma ci vuole equilibrio. Eriksen? Spero che la scintilla si scateni. Devo imparare a godermi il corso”

Dopo il 4-3 fuochi d’artificio sulla Fiorentina, Antonio Conte parlare a Dazn: “Tre punti importanti, ma è giusto fare le valutazioni corrette. Beh, segnare 4 gol e creare tanto, ma dobbiamo migliorare in fase difensiva. I ragazzi lo sanno: l’equilibrio è alla base di tutto e oggi se non lo fossimo. ” , spiega il tecnico nerazzurro a margine del suo ‘pazzo’ esordio in campionato.

Più facile lavorare in fase di difesa?
“Vogliamo lavorare sull’aspetto difensivo, pensando sempre ad andare avanti, mettendo pressione al portatore di palla. Dobbiamo migliorare, ma oggi Bastoni è stato per la prima volta il centrale e Kolarov era alla sua prima apparizione: si stanno mitigando. da tenere in considerazione … Tuttavia, abbiamo portato troppi uomini per attaccare e ricominciare.

Oggi è un’occasione importante per Eriksen, ma sembra che il tempismo della manovra del coro con il danese in campo sia un po ‘perso. Sarai in grado di portarlo sul tuo canale?
“Lavoriamo con Christian come lavoriamo con gli altri. Rispetto al suo arrivo, ha alzato la dotazione del motore e ha giocato nella sua posizione ideale. Ha giocato una buona partita. Ci lavoriamo, sappiamo che ci sono caratteristiche e ci proviamo per tirarli fuori: a volte puoi farlo prima, altre volte no, ma devi avere fiducia e io ce l’ho. È un bravo ragazzo che si allena molto bene. Spero che possa accendere una scintilla che è decisamente in fiamme in un certo senso “.

Ieri hai detto: “Devo imparare a godermi la strada” …
“È una riflessione che ho fatto dopo il mio primo anno qui. Spesso ci concentriamo così tanto sul dover vincere a tutti i costi che dimentichiamo il percorso per diventare protagonisti come lo scorso anno”. Per vedere come i giocatori a 360 gradi la crescita, che sia vincente o meno, è la cosa migliore. E un allenatore dovrebbe divertirsi. Devo imparare a farlo. L’anno scorso abbiamo guadagnato credibilità, sia in Italia che a livello internazionale: “La squadra oggi ha mostrato grande desiderio e ha dato gioia ai tifosi: ne sono orgoglioso”.

READ  Infezioni da coronavirus, oggi 4458 casi, all'11 aprile: cosa è cambiato

VIDEO – “DANILONE, LUI SEMPRE!”. E TRAMONTANA INVIA IL TELEVISORE IN TILT

Written By
More from Arrigo Faugno

“Non è stato un rapimento”

Matteo Salvini e davanti al giudice per le indagini preliminari presso il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *