Nuovo Dpcm e emergenza: via libera dalla stanza con 253 si e 3 no

Via libera anche alla Camera, dopo il sì al Senato di ieri (con 138 voti favorevoli, 2 contrari e 12 astensioni, e l’assenza del centrodestra), dopo la delibera della maggioranza sull’annuncio fatto ieri dal ministro della salute Roberto Speranza è stato realizzato in aula. Misure per la consegna delle covies 19. Il sì è stato 253, il no 3, le astensioni 17. L’opposizione non ha votato. Si tratta della terza votazione sulla proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021 e sulle nuove misure contenute nel Dpcm, dopo ieri due volte il quorum non è stato raggiunto anche a causa degli onorevoli deputati in quarantena dopo la definizione dei due casi Covid a Montecitorio.

rappresentante

Un totale di 120 delegati in missione, un numero che include anche quelli in isolamento fiduciario. Ieri sera la giunta per il Regolamento ha deciso che i parlamentari fossero considerati in quarantena come missione. In questo modo il quorum per il raggiungimento del quorum si riduce per giustificata assenza.

rappresentante

In ogni caso, il governo sarebbe disposto a rimandare di una settimana il dpcm per quelli nuovi regole contro Covid. Nel frattempo, l’attuale dpcm verrebbe esteso di una settimana per evitare un vuoto.

READ  Inter 1-2: Ibrahimovic prop, gol di Lukaku | Il diretto

Tra le misure adottate nel L’ordine con il quale il governo proroga lo stato di emergenza fino a gennaio, è accesomaschere da esterno, obbligatorie solo se sei vicino ad altre persone che non vivono insieme. Chi non ottempera, sia per scelta personale che per indifferenza, corre il rischio di multe da 400 euro a 1.000 euro.

Riproduci ora ….

Le Regioni possono anche adottare misure più restrittive, mentre è severamente vietato allentare i legami rispetto alle regole imposte a livello statale. L’altra novità è piuttosto l’espansione dei paesi da cui è essenziale il buffer obbligatorio: ampliato alla lista, che comprende già Croazia, Grecia, Malta, Spagna e sette regioni di Francia, Olanda, Belgio e Inghilterra. Altro punto è l’estensione dello stato di emergenza al 31 gennaio 2021, oggetto della decisione da cui dipende lo stesso Dpcm.

Written By
More from Arrigo Faugno

Giro d’Italia, 20 ° turno (Alba-Sestriere): Viviani in volo | il diretto

Frazione alpina di oltre 3500 metri di altezza, 190 km da Alba...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *