Nespresso Vertuo, il caffè diventa automatico. E così taglia le capsule compatibili

Nespresso ha deciso di rivoluzionare il suo famoso sistema di caffè in capsule, che è decollato anche in Italia nonostante la sua passione per la moka (la migliore macchina Nespresso: i nostri consigli). Vertuo, questo è il nome del nuovo sistema, cambia forma e tipologia di capsule, introduce nuove macchine e permette di realizzare una varietà di caffè molto più ampia del vecchio espresso, stretto o lungo. Tutto automaticamente.

5 formati, 29 capsule

Ma andiamo con ordine. Nespresso Vertuo non sostituisce, ma piuttosto fianco, il sistema tradizionale, che resta sul mercato.
Si basa su macchine nuove, dotate di una tecnologia che l’azienda svizzera chiama Centrifusion. Dopo aver posizionato la capsula nella macchina, viene premuto un pulsante e la centrifugazione fa ruotare la capsula all’interno del sistema fino a un massimo di 7.000 giri al minuto. Il caffè e la panna si ottengono così unendo la forza centrifuga con la tecnica dell’infusione. Secondo Nestl, questa tecnologia viene utilizzata per ottenere una crema ricca e morbida, oltre che un caffè perfetto.
Non tutto per. Il sistema Completamente automatico. Nel senso che l’utente non deve fare altro. Vertuo per decidere tutto, leggi uno speciale codice a barre stampato sul bordo della capsula, che è più rotondo e deciso pi Grossa del classico. Ogni capsula è correlata a una diversa lunghezza di caffè. C’è cinque formati di capsule: Espresso (40 ml), Double espresso (80 ml), Gran Lungo (150 ml), Cup (230 ml) e Alto (414 ml). Questi 5 formati sono distribuiti su 29 capsule differenti. Prendi la capsula, posizionala e attendi che il caffè sia pronto: l’utente non ha altro da fare che scegliere quanto caffè vuole bere, dal nostro Espresso all’enorme Alto. Ci sono due macchine e costa 149 o 169 euro (cambia il design, non la funzionalità). Le nuove capsule Vertuo vanno da 0,43 (Espresso) a 0,69 (Alto).

READ  Tesla: la Gigafactory di Berlino sarà un banco di prova per le nuove tecnologie

Alt alle capsule compatibili

C’è una considerazione importante da aggiungere. Quasi un decennio fa, diverse sentenze dei tribunali hanno dimostrato che molti produttori di capsule compatibili avevano ragione, il che ha permesso loro di commercializzare repliche più o meno fedeli (in molti casi anche di qualità e con un ottimo rapporto prezzo-gusto). al palato). Con Vertuo l’azienda svizzera fa un balzo, se non avanti, almeno di lato. La speciale tecnologia di Vertuo brevettato. Se qualcuno vuole creare capsule compatibili con Vertuo, dovrebbe anche copiare i codici a barre. Oltre a una probabile nuova battaglia legale, finirà con prodotti che non possono essere letti dalle macchine da caffè Vertuo, che sono programmate per interpretare solo i codici che Nestl ha scelto. Le capsule di terze parti risulteranno quindi illeggibili o produrranno risultati inferiori, in quanto tutto è completamente automatizzato e potrebbe non miscelare correttamente tempo di infusione e quantità erogata. Sembra che il sistema sia stato deliberatamente studiato eliminare i produttori di capsule compatibili. Il tradizionale Nespresso continuerà ad essere in produzione, ma Vertuo – in termini di qualità del caffè e utilizzo pratico – vuole posizionarsi più in alto nella gamma e concentrarsi sull’attrazione dei consumatori, nonostante i prezzi più alti per macchine e capsule.

1 ottobre 2020 (modifica il 1 ottobre 2020 | 19:19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

More from Nicostrato Manna

piccoli cambiamenti per grandi risultati

Quante delle abitudini che hanno sono veramente salutari per noi e quanto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *