macOS Big Sur, ottimizzazione della batteria obbligatoria per MacBook con M1

La funzionalità di protezione della batteria MacOS non può essere abilitato su Mac con Processori Apple Silicon, o meglio SoC. Ora che le prime unità di laptop di nuova generazione comincia a cadere nelle mani di giudici, appassionati e primo appaltatore, vengono visualizzati tutti questi dettagli secondari che Apple ha saltato durante l’annuncio per motivi di tempo.

Con l’arrivo di macOS Catalina 10.15.5, Apple ha introdotto la capacità del sistema operativo di abbassa la velocità di ricarica della batteria quando vengono rilevate temperature elevateche rallenta il processo di invecchiamento chimico delle cellule, determinando una riduzione della perdita di capacità nel tempo e in definitiva una maggiore durata del componente che, come sappiamo, è quello più soggetto a deterioramento e sostituzione .

Nelle impostazioni della batteria di MacOS, è stato finora possibile selezionare se mantenere attiva o disattivata questa funzione, ma con Big Sur le cose sono leggermente diverse, in quanto rimane opzionale solo per i Mac che sono ancora dotati di processori Intel, in altre parole, non l’originale Big Sur. Se hai un MacBook con estensione diapositiva M1, come possiamo vedere di seguito, la spunta per disattivare l’ottimizzazione dell’autonomia non è stata ricevuta.

Per evitare dubbi, non è un errore o un errore: Apple non è riuscita a riconoscerlo, per impostazione predefinita, nella nuova pagina di supporto dedicata. Nel senso: la pagina simile dedicata ai Mac con CPU Intel spiega come disabilitare l’ottimizzazione della batteria mentre questa sezione non esiste per i Mac con Apple Silicon. Puoi confrontarti con IT e IT collegamento.

Written By
More from Alfeo Ferri

Multipresa intelligente con sconto Ok Google e Alexa su Prime Day

Tra le offerte Prime Day su Amazon, una è dedicata a chi,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *