le chiusure iniziano martedì

L’AQUILA – La decisione è stata presa nella riunione del comitato tecnico scientifico locale, presieduto dall’art Alberto Albani, tenutasi questo pomeriggio: da martedì ilAbruzzo praticamente in restrizione con l’istituzione di una “zona rossa” in tutta la regione. Verranno quindi chiuse scuole di ogni ordine e grado (su questo aspetto però non è ancora stato trovato un accordo, ma il comitato tecnico-scientifico locale vuole “chiudere”) e negozi, ad eccezione di quelli che forniscono servizi essenziali. Disposizione sul modello altoatesino che va oltre i vincoli per la burocrazia già fissati dal Dpcm del 3 novembre.

Il governatore, Marco Marsilio, Domani firmerò i provvedimenti, previo confronto con sindaci e categorie. Terminata la fase di confronto, l’ordinanza verrà preparata durante la giornata e condivisa con il governo. Resta inteso che il CTS ha richiesto all’unanimità le nuove misure restrittive. Non c’è stata una convergenza totale sulla sola scuola.

Oggi ha appreso le valutazioni del CTS, dopodiché ha voluto incontrare informalmente i membri del consiglio per informarli dell’evoluzione della situazione.

La misura potrebbe durare fino al 3 dicembre.

Possibili limitazioni ai movimenti personali per evitare raduni anche all’esterno.

Un posto di vicepresidente della giunta, Imprudente Emanuele, in realtà si aspettava la notizia: “A volte devi fare quello che non vuoi fare, perché è giusto e opportunistico. Nessuno può sfuggire alle responsabilità; questi non sono momenti per giocare a giochi politici e di propaganda, ma questi sono momenti per prendere posizione e aspettarsi scelte. L’Abruzzo dovrebbe essere una zona rossa con le scuole chiuse “.

L’assemblea è stata convocata su richiesta del Sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, istituire una zona rossa “, ma solo a condizione che si provveda al ristoro per le attività produttive che sono costrette a chiudere e si presti assistenza alle famiglie i cui figli devono frequentare la formazione a distanza, anche se temporanea, a seguito della provvedimenti di chiusura segnalati dalle scuole e valutati dalla Divisione Prevenzione “.

READ  Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi vs Alfonso Signorini: volano gli insulti

Ultimo aggiornamento: 21:36


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Written By
More from Arrigo Faugno

GF Vip, anticipazioni stasera: misure e new entry

Cosa succederà al Grande Fratello Vip durante la diretta di venerdì 6...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *