Il famoso virologo tedesco suggerisce un breve arresto

AGI – In Germania vince l’ipotesi di un campo di chiusura ‘corto’. Sono il virologo tedesco più ascoltato, Christian Drostene il capo della Spd for Health, Karl Lauterbach, per lanciare l’idea di breve durata, come nuova variante della lotta al coronavirus. Questo è il cosiddetto “interruttore“, che mira a interrompere e tenere sotto controllo la crescita esponenziale di nuovi contagi, che la scorsa settimana ha raggiunto il record di 7300 casi nella Repubblica Federale. Secondo Drosten e Lauterbach, riporta il quotidiano Frankfurter Rundschau – questa misura, eventualmente reiterata, servirebbe proprio ad evitare un’effettiva esclusione.

Spezza il contagio, ma non l’economia

Sarebbe “freni di circuito” per attivare, se necessario, “sistematicamente”, per spezzare la catena della crescita esponenziale, regolando le conseguenze economiche oltre a quelle nel campo dell’istruzione. Inoltre, Drosten è il più informato ascoltato dal governo tedesco.

In questo caso, il virologo cita uno studio britannico che afferma che “quando il tasso di crescita delle infezioni è alto, un blocco temporale fisso è un freno essenziale, mentre il contatto viene recuperato allo stesso tempo”. Questi blocchi a breve termine avrebbero una scadenza ben precisa e sarebbero annunciati in anticipo per delineare le “conseguenze sociali”.

READ  Scienziato: "Il segreto dell'immunità è nelle cellule T"
More from Nicostrato Manna

le parole del virologo Silvestri sono incoraggianti

“Con il nuovo 4 458 (oggi più di 5.000) casi di infezione...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *