I tassi d’asta BTp diminuiscono. Per la prima volta zero coupon su obbligazioni triennali

OBBLIGAZIONI STATALI

Il tempo per il Tesoro è particolarmente favorevole a causa del recente aumento del BTp i cui rendimenti sono scesi dall’1 allo 0,66% nell’ultimo mese.

di Andrea Franceschi

Come proteggersi dalle turbolenze del mercato

Il tempo per il Tesoro è particolarmente favorevole a causa del recente aumento del BTp i cui rendimenti sono scesi dall’1 allo 0,66% nell’ultimo mese.

1 ‘di lettura

Il costo del rifinanziamento del debito pubblico è ancora inferiore. Sulla scia di una sessione in cui i rendimenti di 10 e 30 anni hanno toccato i nuovi minimi di tutti i tempi, il Tesoro ha pubblicato un post di nuove obbligazioni a 3, 7 e 30 anni i cui costi erano i più bassi che non è mai stato registrato.

Coupon cancellato

Per la prima volta è stata azzerata la cedola del BTp triennale offerto in asta e il Tesoro l’ha collocata a un valore di 3,75 su una domanda di oltre 5,24 miliardi di euro. Molto solida anche la domanda di BTP 7 anni (3,95 miliardi contro 2,25 miliardi collocati). Anche in questo caso il costo del rifinanziamento è calato nettamente dallo 0,75% allo 0,34%. Minimi storici anche per il rendimento del nuovo BTp da trent’anni che si colloca per un controvalore di 1,5 miliardi ad un rendimento medio dell’1,48 per cento.

Il momento per il Tesoro è particolarmente favorevole a causa del recente aumento del BTp i cui rendimenti sono scesi dall’1 allo 0,66 per cento nell’ultimo mese sulla scadenza decennale con il la distribuzione sui Bund tedeschi è tornata ai livelli pre-Covid. L’indebolimento delle prospettive di crescita economica associato alla seconda ondata di contagi favorisce paradossalmente l’aumento del BTp e gli effetti degli altri paesi rand poiché ha alimentato la speculazione sul nuovo round di stimoli monetari della Banca Centrale Europea.

READ  Il paraurti Tesla Model 3 è allentato sotto la pioggia battente
More from Nicostrato Manna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *