Hubble ha visto una stella diventare una supernova

Il telescopio spaziale Hubble, il telescopio più famoso al mondo, ha appena osservato un evento molto intenso e brillante: l’esplosione di una supernova. Grazie alle immagini raccolte dal telescopio, possiamo vedere l’intero evento.

La stella in questione si chiama SN 2018gv e si trova a circa 70 milioni di anni luce da noi nel sistema a spirale NGC 2525. Gli astronomi l’hanno osservato perché usano questi tipi di stelle per calcolare il tasso di espansione dell’universo.

Il lasso di tempo copre un arco di tempo di un anno e mostra la stella, che inizialmente appare come una delle più luminose del cielo, e lentamente scompare dalla nostra vista.

La stella, una nana bianca, una volta era vicina a una compagna e forma una sistema binario molto vicino e potrebbe essere alimentato dal materiale che ha “rubato” all’altra stella. Ha poi iniziato a riscaldarsi e gonfiarsi e trasformarsi in una bomba che è esplosa come una supernova di tipo Ia.

Le supernove sono uno degli eventi più intensi e spettacolari dell’universo; la loro luminosità può essere così alta da essere più grande della galassia che li ospita. Può avere conseguenze importanti per le forme di vita e si sospetta che ne abbia provocate alcune estinzioni di massa.

Gli astronomi usano questi eventi per determinare il tasso di espansione dell’universo noto come Costante di Hubble, perché sappiamo come determinare la luminosità delle supernove e di conseguenza calcolare la distanza e altri parametri utili. Il telescopio Hubble ha aiutato gli scienziati in più di trent’anni di attività a perfezionare notevolmente la misurazione di questa costante cosmologica fondamentale, anche se non ha ancora una risposta unica.

READ  Le previsioni del tempo confermano l'ondata invernale nella seconda decade di novembre

More from Nicostrato Manna

Il famoso virologo tedesco suggerisce un breve arresto

AGI – In Germania vince l’ipotesi di un campo di chiusura ‘corto’....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *