Google aggiorna le icone di Gmail, Measure, Calendar, Drive e Documenti con Google Workspace

La pandemia che ha sconvolto le nostre vite nel 2020 ha cambiato il modo in cui lavoriamo per molti e G Suite è stata una delle soluzioni di telelavoro più utilizzate. Anche la nota piattaforma non è rimasta immune e ha subito un profondo ammodernamento, che ha portato anche al cambio di nome. G Suite quindi va in pensione e lascia il posto a Google Workspace, senza dubbio il nome più esplicativo delle sue capacità.

Insieme al nuovo nome arrivano una serie di innovazioni estetiche che includono le icone delle applicazioni più importanti. Seguendo il look introdotto da Google Foto, Maps, Google Home e tanti altri, nelle prossime settimane verranno aggiornate anche le icone delle applicazioni in Google Workspace, a partire da Gmail te ne abbiamo già parlato in giorni passati.

Secondo Javier Soltero, capo di Google Workspace, il nuovo marchio si adatta meglio alla realtà che è diventata molto importante per molti lavoratori nel 2020, chiedendo un concetto di mobilità più in linea con la situazione attuale e futura.

Nella visione di Google, Gmail sarà il business center del nuovo ambiente, grazie a una serie di integrazioni già disponibili e in arrivo nei prossimi mesi. Molto importante è la possibilità di modificare Google Docs in Gmail senza cambiare finestra e rimanere produttivi.

I documenti possono essere creati direttamente dalla chat e condivisi istantaneamente con colleghi o persone esterne all’azienda. Altre nuove funzionalità includono una rapida anteprima dei documenti collegati in qualsiasi documento e la possibilità di ottenere dettagli e suggerimenti sull’azione utilizzando i compagni di chat.

La novità sarà ulteriormente sottolineata nelle prossime settimane dalle nuove icone per Gmail, Misura, Calendario, Drive e Documenti, che seguiranno lo stesso stile già visto in Maps e Foto.

READ  Sony Wena 3: Alexa e il sensore di frequenza cardiaca arrivano sulle cinghie intelligenti

L’icona di Gmail manterrà la distintiva lettera M che utilizzerà i quattro colori del brand, ma gli accenti di colore scompariranno per un look decisamente minimalista. Nuova icona anche per il calendario, con il blu come colore dominante, ma con gli altri tre colori che creano un look tutto nuovo e più moderno.

Se la novità per l’icona di Google Drive è quasi impercettibile, un piccolo triangolo rosso in basso a destra, l’icona di Google Docs diventa più colorata e moderna. Anche l’icona di Google Meet è stata completamente rinnovata, ora molto più accattivante e integrata nell’ecosistema di quella attuale, più realistica ma antiquata.

Le nuove icone appariranno presto su Google Workspace ed è probabile che verranno gradualmente portate alle versioni mobili corrispondenti nelle prossime settimane per completare la transizione al nuovo look.

Written By
More from Alfeo Ferri

PS5 supporta la risoluzione 1440p come Xbox sui monitor, afferma BenQ – Multiplayer.it

PS5 deve supportare Risoluzione 1440p come uscita video, come riportato da BenQ...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *