è la notte di Giove, Saturno e Marte – Targatocn.it

A causa dell’emergenza pandemica, gli studenti di Vezzo che hanno frequentato l’ottavo grado nel 2019 non hanno potuto partecipare alle opeles del corso di Astronomia tenuto dall’astronomo dilettante Luca Perosino di Villafranca d’Asti.

Questa mattina l’astronomo dilettante si accorda con l’Associazione ARCA del Museo Naturalistico di Vezza per chiudere il via interrotto. Nel quarto e ultimo evento dal titolo “Osservazione del cielo di notte” utilizzando potenti telescopi messi a disposizione di studenti e insegnanti, saranno visibili tre pianeti: Giove, Saturno e Marte, oltre ad oggetti provenienti dallo spazio profondo. L’appuntamento si terrà venerdì 9 ottobre alle ore 21:00 in zona Belvedere sotto il municipio di Vezza.

È possibile accedere all’osservatorio, se prenotato presso il comune di Vezza d’Alba chiamando lo 0173.650222 o al 345.7059443, oppure scrivendo una mail a [email protected]

In accordo con la normativa anti-contaminazione, verrà rispettato il numero massimo consentito per la partecipazione alla serata. Si ricorda a tutti i partecipanti che è obbligatorio indossare una maschera.

READ  6 cibi pericolosi secondo la scienza, ma quello che mangi quotidianamente
More from Nicostrato Manna

Il che implica una crescita “esponenziale” delle infezioni

Sul Corriere della Sera oggi l’autore e fisico Paolo Giordano spiegato cosa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *