Covid, le ultime novità dall’Italia e dal mondo. OMS, nuovo record in Europa: 123 684 nuovi casi entro 24 ore

Il numero di contagi nell’arco di 24 ore ha raggiunto un nuovo record: secondo le ultime stime dell’OMS ieri è salito a 383.359. Le infezioni continuano ad aumentare in Italia: l’ultimo bilancio giornaliero di 5.724 nuovi positivi e 29 decessi, rispetto a più di 133.000 nuotatori (qui il bollettino con tutti i dettagli e qui i bollettini dall’inizio della pandemia). Il governo si prepara a varare nuove misure e il nuovo Dpcm può essere firmato già lunedì 12 ottobre. Tra le regole prese in considerazione ci sono la chiusura di pub e ristoranti a mezzanotte, il divieto di sosta davanti alle società e l’arresto del calcio e di tutti gli sport di contatto a livello amatoriale, ma anche gli incontri nelle casequi tutti i dettagli).

11.19 – Marche, nuovo record positivo: +108 in 24 ore
Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati individuati 108 nuovi casi di Covid-19, a conferma della crescita dell’infestazione che è ripresa ininterrottamente dal 19 luglio, ultimo giorno senza casi. Dal 27 settembre la tendenza è stata un aumento giornaliero a doppia cifra e si passa da 5 casi agli attuali 108, che rappresentano il 7,5%, rispetto ai 1438 tamponi processati durante la giornata (ieri erano 86 6,6% di 1.311 test).

11.16 – Veneto, +438 contagi in un giorno
Continua il forte trend di crescita delle nuove persone positive in Veneto, che mostra anche un’impennata dei contagi, +438, per un totale di 31.503 contagiati dall’emergenza. Ci sono anche due vittime, portando il bilancio totale delle vittime a 2.218. Lo afferma il bollettino della regione. Attualmente le persone positive nella regione sono 6.088, quelle che vivono in isolamento sono in declino, 11.411 (-214), di cui 3.413 positive. Aumenta invece il numero dei ricoverati nei reparti ospedalieri normali, 331 (+6), e anche quelli in terapia intensiva, 32 (+3).

READ  Italia Under 21, tre nuove positive. Salta la partita contro l'Islanda

11:00 – Lamorgese: i proprietari dei locali sono attenti alle distanze
Il momento difficile ha già mostrato alle forze dell’ordine grandi capacità di controllo, responsabilità e umanità. Ieri ho fatto un giro per Milano, ho guardato i bar all’aperto, i tavoli erano molto vicini, ci vuole senso di responsabilità anche da parte degli espositori, dei bar e dei servizi commerciali. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ospite di Maria Latella nel caffè domenicale di Radio24. una battaglia che dobbiamo vincere tutti insieme, anche gli armatori devono prestare la dovuta attenzione al rispetto delle regole che saranno comunque sottoposte alle forze dell’ordine, aggiunge Lamorgese.

Ore 10.29. – Calcio, altro positivo in Grecia
Secondo positivo a Verona. In seguito all’annuncio di Barak ieri, Hellas ha annunciato oggi che il Covid-19 positivo di Koray Gnter era presente durante i controlli previsti dal protocollo attuale. La società ha immediatamente isolato il giocatore in casa e attivato tutte le procedure attivate dal protocollo applicabile. Gli altri membri del team sono risultati tutti negativi.

9.17 vm. Gran Bretagna, autorità medica: siamo sull’orlo del non ritorno
Il Regno Unito ha raggiunto un punto di non ritorno nella pandemia di coronavirus, simile a quella di marzo, e nelle prossime settimane ci sarà un aumento dei decessi, oltre all’aumento dei casi: il professor Jonathan Van-Tam ha disse. Vice direttore medico per l’Inghilterra, citato dalla BBC. Per Van-Tam, la stagione è contro di noi e il paese subirà venti contrari prima dell’inverno.

9.05 – OMS: nuovo record di affari in Europa
L’Europa ha registrato ieri il secondo record giornaliero consecutivo di casi di coronavirus: lo riferisce l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sul suo sito web. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 123.684 contagi, circa l’8,3% in più rispetto al precedente record di 114.227 casi registrato venerdì scorso. Secondo i conteggi dell’OMC, il numero totale di infezioni in Europa finora è 6.809.678 (qui i dettagli delle misure adottate nei diversi paesi).

READ  Quartararo è il migliore nelle FP3, Valentino Rossi VIII e Dovizioso nel secondo quarto. Qualificazioni alle 14.10 - OA Sport

8.08 – 54.639 nuovi casi negli Stati Uniti entro 24 ore
Gli Stati Uniti ieri hanno registrato 54.639 nuovi casi di coronavirus e 618 ulteriori decessi dovuti alla malattia: lo riferisce la Johns Hopkins University sul proprio sito web. Il dato sull’infestazione rappresenta una diminuzione del 4,8% rispetto al livello di venerdì scorso (57.420). I nuovi dati portano il numero totale di contagi nel Paese a 7.717.932 e le morti a 214.370.

7.52 – Nuovo record di infezione: 383.359 in 24 ore
L’Oms registra un nuovo record di casi di coronavirus registrati a livello mondiale: secondo il sito dell’Organizzazione mondiale della sanità, ieri erano 383.359, venerdì 355.244. I decessi confermati dall’inizio della pandemia sono 1.064.838.

6.20 – In India ci sono più di 7 milioni di contagi
In India i contagi da coronavirus hanno superato i sette milioni, avvicinando sempre più il Paese asiatico al primato degli Stati Uniti tra i Paesi più colpiti dalla pandemia. Gli ultimi dati del Ministero della Salute hanno evidenziato un aumento di quasi 75 mila casi nelle ultime 24 ore, portando il totale a 7,05 milioni. Negli Stati Uniti le infezioni hanno raggiunto i 7,67 milioni.

11 ottobre 2020 (modifica l’11 ottobre 2020 | 11:21)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Written By
More from Arrigo Faugno

Sage, 500.000 lavoratori in attesa di aiuto Covid: nessun supporto da maggio

Roma: più di mezzo milione di lavoratori non riceve denaro dalla cassa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *