Covid-19, più di sei milioni di casi in Europa: più di 18mila in Francia in 24 ore | I bar sono chiusi a Bruxelles per un mese

Speranza: “Test per chi arriva da Belgio, Olanda, Gran Bretagna e Repubblica Ceca” “Il numero dei contagi è in aumento in tutta Europa e, ovviamente, in Italia. Per questo abbiamo prorogato lo stato di emergenza al 31 gennaio e introdotto l’obbligo di indossare maschere anche all’esterno. Ho firmato anche un’ordinanza che prevede esami per quelli. da Belgio, Olanda, Gran Bretagna e Repubblica Ceca. Oggi più che mai il il contributo di tutti per fermare il virusLo scrive su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza.

Francia Nuovi casi di coronavirus potrebbero aumentare in Francia entro 24 ore, 18.746, con un tasso di positività in ulteriore aumento, al 9,1%. Anche il numero delle vittime è aumentato di 80, per un totale dall’inizio dell’epidemia di 32.445 tra ospedali, case di riposo e istituti per disabili.

Macron: “Verso altre restrizioni” “L’epidemia è ancora in crescita. In alcune zone potremmo controllare le cose, ma il virus circola più velocemente. E nei luoghi in cui circola troppo velocemente, soprattutto tra gli adulti e dove ci sono troppi letti negli ospedali, allora andremo a più le restrizioni devono andare “. Così il presidente francese Emmanuel Macron” Non siamo e non saremo in un tempo normale “nella prossima mimesi, ha sottolineato Macron e ha insistito, tra l’altro, sulla necessità di” responsabilizzare i cittadini “.

Gran Bretagna – Nel frattempo, c’è stato un leggero calo nel Regno Unito rispetto al giorno precedente, ma i dati sono ancora motivo di preoccupazione. sono 14162 persone infette rispetto alle 24 ore precedenti e 70 morti. Il totale raggiunge così 544.275 persone contagiate e 42.515 morti dall’inizio della pandemia.

READ  Francia, acquistano su internet un gatto Savannah: dopo pochi giorni scoprono che è una tigre

Belgio – Intanto ordinano le autorità cittadine dell’intera area della regione di Bruxelles chiusura di bar e caffè per un mese per fermare la diffusione del virus. Il consumo di alcolici negli spazi pubblici è inoltre vietato nei 19 comuni. Lo ha spiegato un portavoce dell’esecutivo locale. I ristoranti, invece, possono restare aperti. Anche il governo belga chiude bar e caffè alle 23:00 in tutto il paese da venerdì.

Spagna – Un altro paese alle prese con la seconda ondata è la Spagna, che si è registrata 10.491 infezioni e 76 decessi più del giorno precedente. Piccola diminuzione a Madrid, dove sono stati registrati 2 853 nuovi casi rispetto ai 5 187 del giorno precedente.

Germania – Picco di infezioni in Germania, dove è stato 2.898 infetti nelle ultime 24 ore. Questo è il numero più alto dal massimo di venerdì, quando sono stati registrati 2.673. Cresce anche il numero dei pazienti in terapia intensiva: 499, circa 100 in più rispetto alla scorsa settimana. Sedici morti più del giorno precedente. Dall’inizio della pandemia sono stati registrati più di 306mila contagiati, mentre 9 562 sono morti.

Nel – Numeri impressionanti in India, dove si sono registrati benissimo nelle ultime 24 ore 72.049 infezioni e 986 decessi. In totale, 6,76 milioni sono stati infettati e 104.555 sono morti.

Brasile – Il bilancio dei casi di coronavirus in Brasile ha superato la soglia di 5 milioni. Secondo i rapporti della CNN, lo ha annunciato il ministero della Salute del Paese. Martedì sono stati registrati 31.553 nuovi contagi, cifra che ha portato il numero totale di contagi a 5.000.694. Allo stesso tempo, sono stati segnalati altri 734 decessi, per un totale di 148.228 morti nel paese sudamericano dall’inizio della pandemia.

READ  Coronavirus in Germania, il Koch Institute: "Vaccini non per tutti". Record di infezioni a Berlino

More from Eugenio Toscani

i nomi dei cardinali che potrebbero far crollare il Vaticano – Libero Quotidiano

Il fantasma di un altro Spaccatura tedesca passa il mouse sopra Vaticano...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *