Coronavirus in Italia, Bollettino di oggi, 20 settembre: Aggiornamento casi positivi, ricovero e guarigione

I numeri relativi all’epidemia in Italia sono diminuiti nelle ultime 24 ore: il numero delle vittime ha raggiunto le 15 (rispetto alle 24 di ieri), per un totale di 35.707, mentre l’incremento dei casi è stato di 1587 (rispetto ai 1638 di sabato), per un totale di 298.156 , Che è molto inferiore a ieri, quando sono state registrate 103.223 scansioni. Cresce invece il numero dei ricoverati in terapia intensiva: 222, sette in più rispetto a ieri, mentre scende a 2365 (15 in meno rispetto a ieri) il numero delle persone in ospedale che hanno sviluppato sintomi. In isolamento domestico (55) inferiore a ieri) i 937 hanno recuperato, portando a 44.098 il numero di quelli rimasti dietro al Covid-19.

La regione con il maggior numero di casi è la Lombardia (211), seguita da Veneto (173), Campania (171), Lazio (165) e Toscana (147).

Tutti i grafici e le mappe dell’epidemia

Alto Adige
Sono 21 i nuovi casi in Alto Adige. Ieri, dei 1.530 tamponi esaminati nei laboratori dell’Azienda Sanitaria Alto Adige, 21 hanno avuto esito positivo per un totale di 240 nuovi contagi negli ultimi otto giorni. In provincia di Bolzano, delle 85.316 persone testate, 3.301 sono risultate positive al virus Covid-19. Sono 17 i pazienti del Covid ricoverati in ospedale, uno dei quali necessita di terapia intensiva. I decessi si sono fermati da inizio giugno a 292. Sono 1.730 le persone in isolamento domiciliare, mentre 2.587 le persone sono state giudicate guarite.

Friuli Venezia Julia

Attualmente il numero di persone positive in Friuli Venezia Giulia è 692 (5 in più rispetto a ieri). Quattro pazienti sono in terapia intensiva, mentre 19 pazienti sono in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (350 in totale). Oggi sono state rilevate 32 nuove infezioni. Quindi, analizzando i dati aggregati dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus sono 4.377: 1.570 a Trieste, 1.424 a Udine, 987 a Pordenone, 383 a Gorizia, più 13 persone provenienti da fuori regione.

Piedmon

Niente morti, 98 nuovi feriti: questa la foto dell’emergenza in Piemonte nelle ultime 24 ore. Secondo i dati diffusi dall’Unità regionale di crisi, le vittime dall’inizio dell’epidemia sono ancora 4154, mentre i numeri positivi salgono a 34.339. Sono 49 i piemontesi che hanno recuperato rispetto a ieri, per un totale di 27.499, e altri 360 stanno migliorando. Leggero aumento del numero di pazienti in ospedale, 7 in terapia intensiva (+1) e 142 non in terapia intensiva (+2). Ci sono 2.177 persone in isolamento domestico. I tamponi diagnostici finora trattati sono 668.312, di cui 373.272 risultati negativi.

Veneto

Il Veneto ha 173 nuovi contagi rispetto a ieri, portando il totale a 25.782 e 4 nuovi decessi, portando il totale a 2.162.
Rapporti sui bollettini regionali. Gli attuali positivi sono 3.093, 48 in più rispetto a ieri.

Lombardia

Oggi in Lombardia sono stati registrati 211 nuovi casi positivi, a fronte di quasi 15.000 scansioni, un tasso dell’1,41%. Cinque vittime. Confermato trend positivo di recupero / dimissione (+134). Il numero di salviettine eseguite è stato elevato (14926). Nessun contagio a Cremona. I tamponi sono stati eseguiti esattamente 14.926, per un totale di 1.943.336. Dei 211 nuovi positivi, 25 erano “debolmente positivi” e 10 sono stati trovati dopo test sierologici.

Toscana

Si conferma a 1,1 l’incremento percentuale dei casi in Toscana, registrato proprio ieri, con il numero totale di casi positivi che ha raggiunto i 13.812 dall’inizio dell’epidemia, 147 in aumento rispetto al giorno precedente. La guarigione cresce dello 0,2% a 9.704 (70,3% dei casi totali). Oggi non ci sono nuovi decessi: il numero totale dall’inizio dell’epidemia è di 1.152 morti.

Emilia Romagna

Sono 115 i casi – di cui 50 asintomatici – si è registrato ieri un nuovo caso positivo in Emilia-Romagna, dove il numero totale dall’inizio dell’epidemia è arrivato a 34.340 e dove nelle ultime 24 ore sono morte due persone: una donna di 90 anni in provincia di Parma e un vecchio 87 anni, Provincia di Ravenna.

Mercato

Sono 31 le diagnosi positive di Coronavirus su 921 nuove diagnosi registrate nelle Marche nelle ultime 24 ore: 15 in provincia di Ancona, 10 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Pesaro Urbino e 2 in provincia di Macerata. Questi casi includono 6 rimpatriati dall’estero (Albania e Romania), 14 contatti a casa, due soggetti con sintomi, 5 persone con contatti stretti di casi positivi, un caso riscontrato attraverso un esame condotto sul posto di lavoro, uno Uno sta tornando dalla Sardegna e due sono in scena. Verifica. Al Gores lo fa conoscere. Nelle ultime 24 ore sono state testate 1.458 scansioni: 921 nel nuovo percorso diagnostico e 537 nel percorso guarito.

Realizzato con boom

Lazio

Diminuisce il numero dei nuovi positivi nel Lazio. “Dei quasi 10.000 tamponi odierni, ci sono 165 casi”, ha annunciato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. Ieri ci sono stati 197 nuovi casi, e di nuovo su circa 10mila tamponi. Damato ha notato che dei 165 casi odierni, ci sono 119 casi a Roma. Non c’era morte.

Abruzzo

La Regione Abruzzo ha comunicato che oggi in Abruzzo ci sono 43 stringhe positive. Nella breve nota è stato confermato che i dati di laboratorio non erano stati elaborati, quindi non è certo che questi 43 nuovi casi. Il conteggio, infatti, può includere anche tamponi di controllo di pazienti già noti. Ieri la Regione ha annunciato per la prima volta che i dati sui positivi del Corona virus non saranno elaborati e quindi verranno trasmessi ieri e oggi, e poche ore dopo ha annunciato che ieri ci sono stati 28 contagi, ma questo, come si è detto oggi, non è certo che siano 28 perché questo numero può comprendere Tamponi di controllo positivo già noti al paziente.

Campania

Nelle ultime 24 ore sono stati verificati 171 nuovi casi in Campania. Sono stati effettuati 7.632 tamponi, per un totale di 540.615 dall’inizio del focolaio.

Puglia

50 casi positivi sono stati registrati oggi in Puglia su 2777 esami: 29 nella Prefettura di Bari, 3 nella Prefettura di Bate, 2 nella Prefettura di Brindisi, 8 nella Prefettura di Foggia, 6 nella Provincia di Lecce, 2 nella Prefettura di Taranto. Inoltre è stato registrato un decesso nella provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 375.065 esami, 4.287 pazienti sono stati curati e sono stati presenti 2.128 casi positivi.

Calabria

In Calabria di gran lunga lo erano
Fatto 183.581 tamponi. Le persone risultate positive al coronavirus sono 1.832 (+22 rispetto a ieri), e il negativo è 181.749.

Sicilia

116 nuovi casi positivi sono stati riscontrati in Sicilia nelle ultime 24 ore: la Circoscrizione determina che 66 di questi sono ospiti della Missione Speranza e della Carità di Biagio Conte, a Palermo, dove la malattia si è diffusa. L’aumento degli assorbenti interni rispetto a ieri è pari a 3120. Attualmente sull’isola sono 2.316 le persone positive: di queste 194 sono state ricoverate e 13 sono in terapia intensiva.

Sardegna

Dall’inizio dell’emergenza sono stati verificati in Sardegna 3.239 casi positivi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità Regionale di Crisi, sono stati registrati 72 nuovi casi, 53 casi rilevati attraverso attività di screening e 19 casi di sospetta diagnosi. Il numero delle vittime non è cambiato, 141 in totale. In totale, sono state eseguite 170.395 scansioni, un aumento di 1.276 test rispetto all’ultimo aggiornamento.

READ  Suarez, sta portando avanti un'indagine risoluta dopo una "violazione segreta". Canton: "indignato ..."
Written By
More from Arrigo Faugno

Italia-Moldavia 6-0, primi gol per Cristante, Caputo e Berardi: riserve azzurre in pieno svolgimento

Contro il virus in crescita e le polemiche che stiamo suscitando. Italia...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *