Black Ops Cold War su computer userà DX12 e sbloccherà il frame rate – Multiplayer.it

Beenox, lo studio che ha eseguito la conversione, ha condiviso le informazioni sul rilascio PC di Call of Duty: Black Ops Cold War. Il gioco sembra essere progettato per sfruttare appieno l’hardware più recente mentre viene utilizzato DX12, il frame rate sarà sbloccato, così come diverse opzioni per regolare il FOV.

Tutte le informazioni di cui i possessori di personal computer hanno bisogno per rendere felici, come Call of Duty: Black Ops Cold War sembra voler sfruttare al meglio tutte le caratteristiche delle varie macchine. Secondo gli sviluppatori, DirectX 12 fornisce effettivamente prestazioni migliori, oltre a implementare il supporto per ray tracing intyds. Inoltre, l’API DirectX 12 dovrebbe persino ridurre la latenza dei controlli.

Il gioco supporterà anche DLSS e la tecnologia di Nvidia Reflex Tech. In altre parole, dovrebbe garantire una prestazione tecnica notevole sulle macchine più moderne.

Call of Duty: Black Ops Cold War si svolgerà durante la Guerra Fredda degli anni ’80. Questo sarà il file follow-up diretto delle prime Black Ops, per questo torneranno personaggi iconici come Woods, Mason e Hudson.

Il gioco era appena in beta: qui ci siamo provati.

Cosa pensi? Lo comprerai?

READ  ancora un cattivo servizio sulla nuova SIM Evolution, con i clienti senza rete
Written By
More from Alfeo Ferri

Sony: in arrivo l’aggiornamento di Android TV 9 sui modelli 2016-2019

Sony iniziare con la distribuzione di un file aggiornamento del firmware guidare...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *