Ares Hole, lo scandalo in cui furono coinvolti Garko, Adua e Tarallo per la presunta setta

Con scatti di confidenza notturna e rivelazioni sempre meno coperte all’interno della Casa del “Grande Fratello VIP”viene sollevato un pesante coperchio che mostra una realtà che è apparentemente conosciuta da molte persone nel programma, ma finora è stata mantenuta oscura in quanto inquietante e secondo la maggior parte anche potenzialmente pericolosa. Per attivare subito quello che ilPorta di Ares, ci hanno pensato due concorrenti di reality show di Canale 5, Adua Del Vesco e Massimiliano Morra (in passato erano fidanzati), che spesso si riferivano in lacrime a esperienze traumatiche vissute quando entrambi nell’universo di Ares, società di produzione fondata da Alberto Tarallo, che ha lanciato diversi drammi Mediaset di successo, come “La bellezza delle donne” o “Catherine and Her Daughters”, che hanno dedicato più di un personaggio televisivo. Gabriel Garko un Manuela Arcuri, che passa anche attraverso i due concorrenti del reality.

Grande Fratello Vip 2020, il segreto di Gabriel Garko: “Non riesco più a trovare una maschera che mi vada bene”
Il segreto di Pulcinella
Riferimenti in casa

Da giorni entrambi alla Camera si parla più o meno in codice un passato traumatico che avrebbero messo in totale contrasto, indicando che le azioni di a “Lucifero” che ha subito identificato come il produttore, Tarallo. Parte della fiducia che si è creata è quella che sta prendendo forma l’ipotesi di una setta legata alla casa di produzione, nella quale i follower – anche molto noti – venivano plagiati dal manager con risultati anche clamorosi. Il discorso infatti ha portato ben presto al suicidio di un ‘amico comune’ di Del Vesco e Morra: si tratta probabilmente del produttore Teodosio Losito, scomparso l’8 gennaio 2019, dopo aver firmato molte delle serie di successo di Ares con Tarallo. Del Vesco ha detto durante il reality: “Non credo sia un suicidio. O meglio, credo sia un incitamento al suicidio ». Parole molto pesanti che non sono cadute nel vuoto. Alfonso Signorini, presentatore del «Grande Fratello Vip», ha dichiarato nei giorni scorsi: «Adua e Massimiliano stanno praticamente scoprendo un sistema che è un sistema collaudato che porterà sviluppi clamorosi. Per ora non me la sento di dire, ma da quanto ho sentito ieri sera, ci si aspetta sicuramente che un nuovo caso mediatico sarà davvero importante e, lasciatemelo dire, per molti versi inquietante.

READ  Paola Barale ci riprova con il mini abito ea "Name That Tune" succede di tutto

Le parole di Garko

L’attività mediatica è proseguita seguendo le parole di Garko, anch’egli entrato in casa e ‘fidanzato’ di Del Vesco per molti anni. L’attore ha parlato della loro storia da “una fiaba” il che, tuttavia, non ha divertito né lui né il suo compagno. Infine, in una lettera che le ha letto durante la trasmissione, anche l’attore ha fatto riferimento alla sua disponibilità disobbedendo finalmente alle indicazioni di chi non voleva che dicesse quanti anni aveva o gli ha suggerito di andare con una donna per non divulgarlo quello che lui stesso chiamava “Il segreto di Pulcinella”. Poco dopo, le dichiarazioni di altre due famose attrici, come Nancy Brilli e Giuliana De Sio, protagonisti della serie Ares. Brilli, chiesto da Dagospia ha detto: ‘Queste non erano persone di cui ero particolarmente appassionato. C’erano persone che non mi piacevano, la gestione non era chiara, riferisco anche a falso flirt che la società di produzione le ha suggerito di “recitare”: “Questo non sembrava essere il caso.” Un consiglio, continua a leggere Dagospia, è arrivato anche De Sio, che ha detto: ‘Quando hanno iniziato una fiction, mi hanno chiesto di abbandonare un flirt, ho rifiutato e ho riso. Sono anche offesi ».

Le accuse di Crespi

Le dichiarazioni dell’attore sono più pesanti Lorenzo Crespi, che ha scritto su Instagram: “La storia di Adua è una storia triste, orribile, vera iniziata tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, in cui tutti sono coinvolti, trent’anni di media set, fiction, spettacoli, molti uomini potenti, politici .. l’unica cosa che ti chiedo gentilmente è che se inizi a indagare, assicurati che questa ragazza quando lascia il “GfVIP” sia immediatamente posta sotto protezione, perché potrebbe essere in pericolo, questo signor Lucifero ha ogni sorta di cose fatte era coperto dalla famiglia normale … la sua produzione era una lavatrice ». E ancora:” Se fossi un giudice, vorrei chiedere una cosa sulle creazioni di questo Lucifero: Gabriel Garko, Eva grimaldi, Pamela Prati, Valeria Marini e altri … sei sicuro di non sapere nulla di questa storia? Il tuo silenzio per tutta la vita è sfortunato. «Forti accuse i cui sviluppi sono ora attesi. Intanto il produttore Mediaset ha avvertito.

READ  Oroscopo Branko - oggi sabato 17 ottobre 2020 - Previsioni per Ariete, Toro, Gemelli e Cancro

27 settembre 2020 (modifica il 27 settembre 2020 | 11:23)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Written By
More from Leone Udinesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *