Facebook, Zuckerberg accetta l'invito del Parlamento europeo

17 Mag, 2018, 14:40 | Autore: Alighiero Casassa
  • Zuckerberg sarà all'Europarlamento per'dare chiarimenti

"La priorità del Parlamento - ha rilevato ancora Tajani - è garantire il corretto funzionamento del mercato digitale, con un'elevata protezione dei dati personali, regole efficaci sui diritti d'autore e la tutela dei diritti dei consumatori". L'incontro è il risultato di settimane di intensi negoziati tra l'ufficio del Presidente Tajani e quelli di Facebook. L'approccio europeo sarà meno aggressivo rispetto a quello utilizzato negli Stati Uniti, ovvero, quando Mark Zuckerberg riferì al Congresso Americano.

Come noto Facebook è finita nell'occhio del ciclone per loscandalo Cambridge Analitica. "Accolgo con favore la decisione di Mark Zuckerberg di comparire di persona".

Nelle prossime settimane la Conferenza dei Presidenti ha deciso di organizzare anche un'audizione con le parti interessate.

Il Presidente Tajani ha anche aggiunto: "È un passo nella giusta direzione per riacquistare la fiducia persa". L'incontro non è coperto però da alcun tipo di segreto: i legislatori presenti potranno parlare tranquillamente dei contenuti del meeting e, a seguito della chiusura dei lavori, verrà rilasciata una trascrizione integrale dell'incontro.