Svuotavano conti postali e libretti don deposito, 29 arresti dei carabinieri

16 Mag, 2018, 11:45 | Autore: Alighiero Casassa
  • La conferenza stampa dell’operazione

I carabinieri del Comandoprovinciale di Reggio Calabria stanno eseguendo un'ordinanza dicustodia cautelare nei confronti di 29 persone presuntecomponenti di due gruppi criminali del reggino dediti al furto eall'illecita appropriazione di titoli, buoni fruttiferi, libretti postali e liquidità su conti correnti.

Ad essere presi di mira anziani e invalidi che, grazie alla complicità di direttori e dipendenti infedeli di alcuni uffici postali, sarebbero stati derubati di centinaia di migliaia di euro. Così, come hanno documentato le indagini partite nel 2014, sono riusciti ad appropriarsi di centinaia di migliaia di euro a danno degli ignari risparmiatori.

Al vaglio dei Carabinieri migliaia di operazioni ritenute illecite. Fra gli arrestati vi sarebbero anche due persone considerate vicine all " ndrangheta di Siderno, nonché due ex direttori di uffici postali della provincia di Reggio Calabria.