È morto a Milano l'imprenditore Salvatore Ligresti

16 Mag, 2018, 00:40 | Autore: Alighiero Casassa
  • ANSA
					Salvatore Ligresti era nato a Paternò il 13 marzo 1932

Originario di Paternò (Catania) Ligresti si era trasferito nel capoluogo lombardo negli anni della "Milano da bere" costruendo la sua fortuna prima come immobiliarista di successo e poi attraverso investimenti nelle maggiori società italiane. Il fondatore del gruppo assicurativo Fonsai si è spento nell'ospedale milanese San Raffaele all'età di 86 anni dopo una lunga malattia.

Aveva tre figli: Giulia Maria, Gioacchino Paolo e Jonella. Ligresti era malato da tempo: le sue condizioni negli ultimi mesi erano drasticamente peggiorate. Da anni, in seguito alle disavventure giudiziarie, non aveva più alcun ruolo operativo. Era stato protagonista del mondo finanziario. Nel 2012 viene aperta un'indagine su Ligresti per il reato di aggiotaggio in relazione a due trust esteri titolari del 20% di Premafin, riconducibili a lui; un secondo filone d'inchiesta riguarda la bancarotta delle holding immobiliari di famiglia. Il 17 luglio 2013 l'ingegnere viene nuovamente arrestato dalla Guardia di Finanza per il reato di falso in bilancio e manipolazione di mercato.

È stato per molti anni a capo della compagnia assicurativa Fonsai.