Casa » Sport

Mohoric ha vinto la tappa 10 del 101esimo Giro d'Italia

16 Mag, 2018, 11:48 | Autore: Lucilla Lucia
  • Percorso della tappa 9 del Giro d'Italia da Pesco Sannita a Campo Imperatore

Applausi anche per Giulio Ciccone, il corridore abruzzese che aveva annunciato battaglia sulla prima salita, quella di Rigopiano, è stato lui a passare per primo sul Gran Premio della Montagna indossando una maglia speciale con i nomi delle 29 vittime della slavina che travolse l'albergo di Rigopiano. Nella top ten anche Davide Ballerini (5°), Francesco Gavazzi (7°) e Gianluca Brambilla (9°). Tutti e tre sono avanzati di un posto per il crollo di Chaves. Lo scalatore colombiano, vincitore sull'Etna [VIDEO]e secondo in classifica generale alle spalle del compagno di squadra Simon Yates, si è staccato nei primi chilometri di una tappa che sembrava una giornata di transizione per gli uomini di classifica. "Il britannico è stato uno dei protagonisti della tappa odierna andando a sprintare ai traguardi voltanti e guadagnando 3" sui diretti avversari. Il morale e' a terra, e' dura, ma abbiamo la maglia rosa ed i nostri piani non cambiano. "Quindi con quale vantaggio su Dumoulin (oggi a 41") vorrebbe presentarsi tra una settimana alla crono Trento-Rovereto? "Se riuscissi a guadagnare ancora qua e là sarei felice". Le sue possibilità di rientro sono legate a due fattori: la presenza di un paio di compagni di squadra che lo soccorrono, e quella della Quick Step, che tira per riportare sotto Viviani.

"2. Nico Denz (Ger, AG2R) s.t". Ha fatto lui la tappa, diciamo che ha meritato di vincerlo vincendo anche in volata questa frazione del Giro.

Domani l'undicesima tappa: si fa da Assisi a Osimo lungo 156 chilometri. Ma la ripresa dopo la sosta gli è fatale: freddo, pioggia, un percorso appenninico insidioso, ma soprattutto il mal di gola derivante - parole del suo ds Matthew White - da problemi di allergia, tutto sommato imprevedibili in una giornata conta tanta acqua.

"Chaves ha avuto un brutto momento nella prima salita di giornata. Non avevo più forze, adesso vedremo cos'è successo".

"Il Giro è così, sai?"