Casa » Sport

LIVE/ Sidigas Avellino-Dolomiti Trento: irpini in vantaggio all'intervallo

16 Mag, 2018, 01:38 | Autore: Lucilla Lucia
  • Playoff , gara 2: si giocherà a porte chiuse la sfida tra Scandone Avellino e Trento

La decisione è arrivata dopo le intemperanze dei Gara 1 che hanno visto nel mirino la terna arbitrale con offese e lancio di oggetti.

Ultimo quarto 20-16 Auda e 7 di Gomes, Sacripanti smuove le carte mandando Leunen, Fesenko e Filloy in mischia.

Terzo quarto 16-10 Sutton e Shields e Filloy e Rich in apertura secondo tempo.

Il secondo periodo si apre con Auda che segna dal pitturato.

Al ritorno dall'intervallo lungo è subito Sutton a segnare. Dopo i canestri di Fesenko e Hogue, la partita si blocca ma è sempre Avellino a condurre (28-24).

Sidigas Avellino: D'Ercole, Zerini 4, Parlato, Renfroe 5, Scrubb 3, Auda 11, Leunen 5, Rich 12, Fesenko 20, Sabatino, Wells 11, Filloy 9. All. Credo che rispetto a gara-1 dovremo essere più bravi nella transizione difensiva: Avellino è una squadra che ama giocare a ritmi alti, se può correre diventa particolarmente pericolosa non solo arrivando al ferro ma anche con il suo tiro da fuori. "Contro i lunghi di Avellino sono incappato in qualche fallo di troppo, dovrò stare attento a spenderli meglio da qui in avanti ma dobbiamo continuare a mettere pressione contro i centri avversari in post, cercando di far prevalere il nostro piano partita difensivo per limitare il loro impatto vicino a canestro". Sutton prova a usare la forza, ma il vantaggio biancoverde permane alla prima frazione. Break degli ospiti grazie Hogue e Gutierrez, Sacripanti è costretto al time out (26-22). La Sidigas rientra bene in campo eseguendo e liberando Fesenko sotto canestro, ma Hogue continua nel suo buon momento e segna da sotto. Il minuto di sospensione non ferma il parziale della squadra di casa che sale 14-7 con un bel semi gancio del neo entrato Auda. La truppa di Buscaglia si porta sul -4. A meno di due minuti dallo scadere del primo quarto Renfroe si mette in proprio e porta i suoi a +10. A questo si aggiungono le difficoltà logistiche e di spostamento dei due club e degli arbitri oltre a tutte le necessarie operazioni collegate alla gara (a partire dalla impossibilità di Rai, che ha acquisito il diritto di trasmissione di questa serie di playoff, a trasmettere due gare di playoff nella stessa serata in caso di spostamento di data della gara di Avellino).

La Corte Sportiva di Appello, nella seduta odierna, ha rigettato il reclamo presentato dalla Sidigas Avellino avverso la squalifica di due giornate del campo di gioco comminata dal Giudice Sportivo.