Google lancia One: i nuovi piani di cloud storage economici

16 Mag, 2018, 22:14 | Autore: Luciano Vano
  • 1920x1080 640x360

Google sta prevedendo un cambio costi ed un cambio piani per i suoi servizi di archiviazione Cloud su One, che vedono l'aggiunta di un nuovo sistema che a $ 2,99/mese garantisce 200 GB di spazio di archiviazione, mentre si riassestano verso il basso i prezzi dei piani con cloud storage memory di livello superiore. "Grazie agli smartphone e ai nuovi formati fotografici e video ad alta risoluzione la gente immagazzina dati ad una velocità sempre maggiore. È per questo che stiamo annunciando Google One, un piano semplice per lo storage esteso che include diversi benefici". Quando la nuova piattaforma sarà rilasciata in Italia, per gli utenti già iscritti ad un piano di Google Drive a pagamento ci sarà l'upgrade automatico a Google One. Per la prima volta Google rende disponibile la live chat di supporto anche a chi non è cliente della G Suite (l'insieme di applicazioni, tra cui la posta, per i professionisti e le aziende).

Oltre al nuovi prezzo Google One consentirà ai clienti di acquistare piani familiari.

Tra le novità introdotte da Google One troviamo un nuovo piano mensile (2.99$ per 200 GB) e un consistente taglio di prezzo per il più popolare piano da 2 TB, che passa da 19.99$ a 9.99$ al mese. Infatti si può aggiungere al proprio piano fino a cinque membri della famiglia, archiviando tutto in un'unica fattura.

Schermata 2018 05 15 alle 13 02 43
Abbonamenti a Google Drive in Italia

Il servizio Google One partirà, in effetti, per differenziare lo spazio di archiviazione a pagamento da quello gratuito.

In pratica, abbonandosi a Google One è possibile avere più spazio cloud (rispetto ai 15 GB messi a disposizione gratuitamente) utilizzabile per tutte le app e i servizi Google.

Per i professionisti o per esigenze Server, si può usufruire anche di proposte più costose, ovvero quelle da 10 TB, 20 TB e 30 TB. Così facendo vengono mostrate informazioni sullo spazio occupato nel disco fisso, un'opzione per stabilire quanto tornare indietro nel tempo con il salvataggio (7, 30 oppure 90 giorni) e la possibilità di decidere se eliminare o meno i dati quando viene effettuata la disconnessione dall'account Google per ragioni di sicurezza.