Honor 10 arriva ufficialmente in Italia, prezzi da 399 Euro

15 Mag, 2018, 17:28 | Autore: Luciano Vano
  • Honor10 expert

Del resto i detrattori di questa particolare tipologia di schermo però dovranno ricredersi prima o poi: nonostante l'lcd non sia la tecnologia migliore sulla quale basare questi schermi, nel complesso Honor 10 fa comunque una figura eccellente e in confronto l'Honor 9 di appena un anno fa, così come tutti gli altri dispositivi con schermo in 16:9 e cornici ipertrofiche (iPhone 8 incluso) sembrano gadget del secolo scorso.

Andiamo dunque ad analizzare in modo più dettagliato le caratteristiche del nuovo Honor 10, che conferma la presenza del notch seguendo la strada intrapresa da Apple prima e da Huawei poi. Le prestazioni e la qualità della batteria le valuteremo provando il dispositivo, più avanti, ma è lecito aspettarsi che siano paragonabili a quelle degli ultimi dispositivi Huawei. Un prodotto elegante e innovativo che si caratterizza per due precisi elementi. Si tratta del sistema a doppia fotocamera ormai maturo in Honor, una da 24MP principale e una secondaria da 16MP.

L'Intelligenza Artificiale riconosce più di 500 scenari in 22 categorie diverse in tempo reale.

Può individuare i vari oggetti circostanti, come il cielo, piante, persone o anche una cascata, e identificare le loro posizioni istantaneamente. Alla base di questa tecnologia AI 2.0 applicata alla fotocamera vi è la tecnologia di segmentazione semantica dell'immagine. Questa consente, come già detto, a Honor 10 di identificare più oggetti in una singola immagine.

Rimanendo nel comparto fotografico, anche la Cam frontale si vede rinnovata.

La fotocamera frontale da 24 Mpixel supporta il riconoscimento facciale 3D, ottimizza i dettagli del viso e rileva oltre cento punti facciali con precisione estrema a livello di pixel. Anche qui, poche reali differenze: la fotocamera offre una modalità potenziata dall'Intelligenza Artificiale che non si chiama Master AI, bensì AI 2.0. Honor 10 si presenta con il concept di "Intelligent Beauty" e rivela ai consumatori due tecnologie all'avanguardia nel settore. La seconda è il design CMF, corpo in vetro 3D con uno straordinario rivestimento ottico su scala nanometrica composto da 15 strati in vetro dal colore scintillante. Uno sviluppo stilistico che non ha però coinvolto solamente Honor. Oltre ai tradizionali colori Midnight Black e Glacier Grey, il produttore offre le nuove colorazioni Phantom Blue e Phantom Green studiati in collaborazione con il Paris Aesthetics Center, un istituto internazionale di moda per professionisti del design.

"Il display FullView FHD+ da 5,84" ha ratio di 19:9 e sfoggia un rapporto schermo-corpo pari all'86%. Il tutto per un rapporto display/dimensioni dell'86%.

Il lettore di impronte a ultrasuoni è invece un elemento di discontinuità: è posizionato in basso sullo schermo, ma sotto il vetro, senza alcun bordo in rilievo. Ma non ci limitiamo a fare un buon prodotto. Honor 10 dispone di un processore integrato con una NPU (Neural Processing Unit) indipendente.

La batteria integrata é da 3400 mah con funzioni di ricarica rapida integrare, che permettono da ricaricare il 50% della batteria in soli 25 minuti.

Bene, sono continua a migliorare i suoi flagship, ma la politica di prezzo non cambia. Non fa eccezione il nuovo Honor 10: un cugino del recente P20 (non del P20 Pro) con un look molto gradevole, un prezzo molto aggressivo (399 euro) e persino alcune scelte tecnologiche che lo fanno preferire al parente Huawei. La variante da 128 GB è esclusiva dello store HiHonor al prezzo di 449€. In più, entrambe le versioni di Honor 10 saranno in bundle con gli auricolari Honor Monster Headphones, ma solo per chi deciderà di acquistare su HiHonor entro il 20 maggio.