Ecco come sarebbe dovuto essere Galaxy S9 — Samsung

25 Апреля, 2018, 19:35 | Autore: Luciano Vano
  • Samsung: ecco come sarebbe dovuto essere Galaxy S9

Veri e propri blackout audio, senza che la chiamata si interrompa, interessano il costoso device: chi usa lo smartphone Samsung non si accorge di nulla, ma il destinatario della conversazione per diversi secondi non sente, come se il microfono non esistesse.

Nonostante l'assordante silenzio attorno Samsung delle ultime settimane, qualcosa pare muoversi in merito al Samsung Galaxy X che si preannuncia ricco di sorprese viste le ultime novità.

Quest'anno i medio di gamma del gigante sud coreano saranno particolarmente interessanti, lo avevamo già capito.

Il problema dell'audio in chiamata sarebbe dovuto ad un'incompatibilità.

Non ci sono novità sulla possibile dotazione hardware.

Durante lo sviluppo del Samsung Galaxy S9 è stata prestata attenzione ai feedback degli utenti per migliorare il design della precedente generazione e sulla base di essi è stata spostata la posizione del sensore per il riconoscimento delle impronte digitali e dei pulsanti laterali, le cornici sono state rese ancora più sottili, è stato deciso di realizzare le cornici e lo schermo in un nero profondo, così da fondersi meglio. Questo l'esempio di un forum inglese.

Per mettere una pezza alla questione, Samsung avrebbe provato a rilasciare un aggiornamento software.

Dalle autorità delletelecomunicazioni brasiliane arrivano invece quelle che dovrebbero essere delle foto reali di Samsung Galaxy A6. E pure il settimo manifestava lo stesso problema.

Per quanto sia ormai una funzione di secondo piano, uno smartphone serve anche per telefonare.

Nelle ultime ore è arrivata anche una dichiarazione ufficiale: "At Samsung, customer satisfaction is core to our business and we aim to deliver the best possible experience". Per i Galaxy A8/A8+ è stato scelto il vetro, come per i Galaxy S9/S9+. "We are working with affected customers and investigating".

Il progetto di LineageOS 15.1 cresce sempre più.