Casa » Sport

Allegri dopo Juve-Napoli: "Inter-Juve sarà decisiva". Poi si sfoga in conferenza stampa

24 Апреля, 2018, 10:12 | Autore: Lucilla Lucia
  • Juve-Napoli Allegri commenta il disastro

Loro dovevano vincere, menomale che abbiamo perso solo 1-0 così ci resta la differenza reti ancora a favore. Bisogna pensare a preparare la partita di Milano e dopo Milano vedremo. Ma credo che fino al 20 maggio il campionato sarà aperto. Il Napoli ha dei meriti, ma non ci sono state occasioni da gol. Il Napoli ha entusiasmo, ha vinto una partita che si poteva risolvere soltanto con un episodio, ma dobbiamo guardare avanti adesso. In chiusura la spiegazione di Sarri al dito medio mostrato ai tifosi bianconeri all'arrivo all'Allianz Stadium: "Ho risposto a un gruppo di persone che ci stavano insultando e stavano sputando - spiega il tecnico del Napoli -".

"Juventus-Napoli sono sempre partite bloccate, mai partite belle". Lo sa bene Max che prova a caricare la sua squadra in vista della volata finale: la Juventus è chiamata a quattro finali scudetto e alla finale di Coppa Italia. "Ma ai ragazzi - sbuffa Allegri -non posso dire niente, noi giochiamo 57 partite in un anno, gli altri no. E questa settimana ci divertiamo noi". Ci sono momenti in cui dobbiamo avere più lucidità e freddezza, siamo stati disattenti su alcune giocate, alla fine era difficile vincere la partita a quel punto. Pensiamo a fare il nostro dovere. Dybala? Cambio tattico. Mi mancava un pezzo a sinistra: "volevo dare ampiezza".

Allegri: "I calcoli non servono a niente, serve cancellare questa sconfitta e preparare Milano". Ennesimo fallimento per il fuoriclasse argentino in una sfida decisiva.