Casa » Sport

Morata Milan, i rossoneri ci hanno provato davvero: il comunicato della Figc

17 Aprile, 2018, 00:37 | Autore: Lucilla Lucia
  • Milan retroscena Morata mandato all'agente un anno fa poi la beffa. Bozzo 'Vi spiego com'è andata'

In quest'ultima casistica rientra a gran titolo Alvaro Morata: l'ex attaccante di Real Madrid e Juventus è stato trattato dal Milan nel corso della scorsa sessione di mercato ma alla fine non se ne è più fatto nulla e lo spagnolo è volato al Chelsea da Antonio Conte. E' quanto emerso da un resoconto pubblicato dalla Figc per la trasparenza sui compensi ricevuti dai procuratori e le transazioni. Per questo motivo il procuratore dell'attaccante non ha ricevuto alcun pagamento o retribuzione. Oltre a Morata, il Milan avrebbe provato a portare in rossonero Aubameyang senza riuscirci.

Nell'elenco pubblicato dalla FIGC spuntano infatti, tra le operazioni dei rossoneri, i nomi di Giuseppe Bozzo e Alvaro Morata: l'incarico da intermediario del noto agente era stato regolarmente registrato, ma l'affare per portare lo spagnolo dal Real Madrid al Milan poi non si è chiuso. Questa commissione viene ricevuta solo con il buon esito dell'operazione di mercato. A chiarire ulteriormente la vicenda vi riportiamo le parole dello stesso Bozzo al portale a Gianlucadimarzio.com. Un mandato è un passo ufficiale che viene redatto in modo da poter operare legittimamente. Un mandato diventa inefficace nel momento in cui l'operazione non si concretizza. "Se era fatta? Le intenzioni del Milan c'erano tutte".