Campagna, blitz carabinieri in un garage: arrestati due pusher

17 Aprile, 2018, 15:29 | Autore: Minervina Schirripa
  • Angelo Iorio

S.A., che inizialmente non aveva manifestato segni di insofferenza, quanto i militari sono giunti nell'abitazione ha consegnato, forse sperando di evitare ulteriori approfondimenti, una busta con l'hascisc. Gli stupefacenti sono finiti sotto sequestro, mentre ulteriori indagini sono in corso per accertare se la droga recuperata era per uso personale o se destinata all'attività di spaccio.

"Ancora una volta - sottolinea il comandante provinciale dei Carabinieri di Cosenza Piero Sutera - la professionalità e l'intuito investigativo dei militari dell'Arma hanno impedito l'immissione nelle piazze di spaccio di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente". L'uomo - dopo tutti i controlli di rito - ha passato la notte in una cella di sicurezza della Questura di Cagliari, in attesa del processo per direttissima che con ogni probabilità si terrà oggi, in un'aula del Tribunale di Cagliari.

L'azione dei finanzieri si e' concentrata inoltre, anche all'interno del quartiere cagliaritano di Sant'Elia ove, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti: 31,7 grammi di cocaina, suddivisa in tredici involucri, 3 grammi di eroina, 11 grammi di marijuana, 133 semi di marijuana, 9 piantine di marijuana ed un bilancino di precisione.