Casa » Sport

Bundesliga, bufera Var: squadre nel tunnel, me è rigore

17 Aprile, 2018, 01:45 | Autore: Lucilla Lucia
  • Clamoroso in Mainz-Friburgo Var a fine primo tempo e rigore coi giocatori negli spogliatoi

Difficile rispondere, ma per difetto, nel senso che il vaso di Pandora delle polemiche resterebbe aperto per parecchio tempo, tra fautori della tecnologia e nostalgici, quelli che "il calcio è bello anche perché gli arbitri sbagliano".In Germania tutto questo è successo.

Con il VAR non si può stare tranquilli nemmeno quando l'arbitro ha fischiato la fine del tempo. Ma a provocare le proteste dei giocatori del Friburgo questa volta è stata la modalità della decisione del direttore di gara, che ha assegnato il calcio di rigore a intervallo in corso, quando alcuni dei 22 giocatori erano già rientrati negli spogliatoi. Al 45esimo della partita, Kempf, difensore della squadra ospite, devia un tiro di Brosinski. Il cronometro dell'arbitro viene riattivato e dopo lunghi minuti, ben sette, De Blasis trasforma. Poi sì, tutti negli spogliatoi per un intervallo certo non convenzionale. Fa discutere però la decisione dell'arbitro Winkmann, che aveva deciso di non fischiare in occasione di un episodio dubbio verso la fine del primo tempo. I giocatori rientrano nel tunnel e minuti dopo vengono richiamati in campo. "De Blasis segna un rigore quantomeno curioso".

Consigliato: