Casa » Sport

Atalanta-Inter, Spalletti a Sky: "Primo tempo troppo timido"

17 Aprile, 2018, 00:40 | Autore: Lucilla Lucia
  • Atalanta-Inter 0-0 LIVE Masiello vicino al vantaggio

La squadra di Luciano #spalletti non è andata oltre lo 0-0 contro la compagine di Giampiero Gasperini, che ha dimostrato di saper dare filo da torcere a qualunque squadra, soprattutto quando si gioca a Bergamo, allo stadio Atleti Azzurri d'Italia.

"Secondo me non c'è un problema attacco, poi ognuno può dargli il taglio che gli pare".

"Voi guardate solo se Icardi e Perisic non segnano ma abbiamo creato e siamo stati in partita fino all'ultimo in un campo difficilissimo".

La terza trasferta di fila dell'Inter si conclude ancora una volta senza reti, non capitava dal 2012, la squadra di Spalletti raggiunge Roma e Lazio al terzo posto, le due romane si affronteranno domani sera nel posticipo serale. Nella prima frazione non abbiamo avuto la giusta qualità né la velocità necessaria per renderci pericolosi, mentre nella ripresa abbiamo giocato molto meglio, facendo la partita che avevamo preparato e creando 4-5 occasioni da rete nitide. "La realtà è che ci siamo presentati spesso davanti alla porta".

Nel primo tempo, meglio l'Atalanta, dopo soli cinque minuti, Gomez calcia a lato da pochi passi, poi occasioni per il giovane Barrow, prima il giovane gambiano impegna Handanovic, poi di testa fa compiere un'altra prodezza al portiere sloveno. Non siamo riusciti a fare passaggi che potessero creare aperture per le ripartenze. Dopo tre-quattro scambi si incomincia ad aprirsi per ri-abbozzare una ripartenza: "Icardi deve partecipare a questo palleggio basso e venire dietro a prendere la palla". Nonostante una partita non proprio soddisfacente, il tecnico di Certaldo non si comunque detto preoccupato in vista del finale di stagione. Loro hanno continuato a pressarci ugualmente perchè sono una squadra forte, diventava difficile aprire degli spazi. Ma c'era lo spazio di far scivolare la palla e di andare in appoggio sulla prima punta e non necessariamente fargli fare sempre il duello aereo, altrimenti in quello loro sono bravi in quello ed è come farli giocare sul divano. L'ho visto stanco se no non l'avrei levato.

"Cosa ho detto a De Roon?".

"Deve sceglierne un altro a cui dire di sedersi, con me non può e non deve assolutamente farlo".