New York, si dà fuoco per protestare contro l'inquinamento e muore

16 Aprile, 2018, 06:22 | Autore: Alighiero Casassa
  • AVVOCATO ATTIVISTA SI DA FUOCO A NEW YORK PER DIFESA CLIMA

Con questo messaggio David Buckel, famoso avvocato per i diritti dei gay e delle politiche ambientali, ha spiegato i motivi che l'hanno spinto ad uccidersi lo scorso sabato 14 aprile dandosi fuoco in un parco pubblico di Brooklyn, a New York.

Buckel, 60 anni, si è cosparso il corpo di benzina e si è dato fuoco di prima mattina quando il parco era ancora deserto. L'avvocato aveva lasciato i documenti e un biglietto in un carrello della spesa trovato poco lontano dal luogo del suo gesto. Buckel sosteneva di aver usato combustibile fossile come simbolo "dell'inquinamento selvaggio del nostro pianeta, ormai inabitabile nell'aria, la terra, l'acqua". "La mia morte prematura per un carburante fossile riflette ciò che stiamo facendo a noi stessi", ha denunciato. Hilary Swank aveva interpretato il ruolo di Brandon nel film del 1999 e aveva vinto un Oscar.