Due neri arrestati da Starbucks, bufera sul colosso del caffè

16 Aprile, 2018, 12:37 | Autore: Sofia Staffieri
  • Philadelphia, due afroamericani arrestati da Starbucks: «Erano entrati senza ordinare». Il ceo si scusa: «riprovevole»

La scena, ripresa dai clienti con i telefonini, ha scatenato le proteste delle associazioni per la difesa dei diritti civili e di tanta gente comune, e il video è diventato virale sulla rete e sui social.

Starbucks nell'occhio del ciclone per quello che sui social è stato etichettato come un episodio di razzismo. Il capo della Polizia ha affermato che i due sono stati arrestati perchè si sono rifiutati di uscire. Una volta arrivati, gli agenti hanno cercato la collaborazione del supervisore del negozio per evitare che la situazione sfuggisse di mano. Anche il Ceo del gruppo, Kevin Johnson, ha chiesto scusa ai due uomini arrestati ma anche all'intera opinione pubblica annunciando che incontrerà il manager di Starbucks per la zona di Philadelphia nei prossimi giorni e assicurando: "Impareremo da questo e faremo meglio".

Philadelphia, due afroamericani arrestati da Starbucks: «Erano entrati senza ordinare». Il ceo si scusa: «riprovevole»

I due clienti sono poi stati rilasciati per "assenza di prove".