Il mio nome è Thomas, Terence Hill a Terni

15 Aprile, 2018, 08:13 | Autore: Adone Liotta
  • Terence Hill voleva una figlia: “Oggi l'avrei desiderata tanto”

Terence Hill, il Don Matteo italiano, ospite domenica da Fazio a Che Tempo che fa e intanto continuano le sue avventure su Rai Uno.

TERNI Domani 14 maggio alle ore 21 il film "Il mio nome è Thomas" sarà proiettato in anteprima nazionale al Cityplex Politeama (Largo Stanislao Falchi, 3) di Terni: una proiezione straordinaria che si terrà alla presenza di Terence Hill, regista e protagonista del film. L'ambiente in cui si svolge, una specie di western moderno, fa ritornare con l'immaginazione ai grandi film degli anni '80 che vedevano Terence Hill in coppia con Bud Spencer.

Tra i segreti personali, l'attore ha raccontato a Oggi che da giovane aveva il pallino - se così si può dire -, dei figli maschi. Un progetto che riguarda anche la moglie, con cui è sposato da 51 anni: "Il mio segreto è chiederle consigli..."

"Nel secondo episodio dal titolo Potere del Perdono, Don Matteo e la Capitana" si trovano rinchiusi in un furgone che sta per essere rottamato in una pressa. Ci ho buttato dentro un bel po' dei nostri soldi.

Ecco la motivazione di questa malinconica riflessione sul fatto che Terence Hill voleva una figlia femmina: "Una con cui parlare di me, di lei, con cui discutere delle cose importanti della vita, come nel mio film, sotto un cielo di stelle".

Il primo amore non si scorda mai e così, Mario Girotti ha deciso di tornare a calzare le vesti del cowboy.