Sequestrate 21 tonnellate di farmaci

13 Aprile, 2018, 19:49 | Autore: Sofia Staffieri
  • Sedi istituzionali e palazzi e piazze simbolo della citt

I militari delle fiamme gialle hanno sequestrato ventuno tonnellate di farmaci falsificati stipati in un container del porto di Genova.

Dai documenti consegnati alle autorità competenti il carico era stato dichiarato come "prodotti cosmetici" ma in realtà era costituito da medicinali secondo la classificazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco.

I farmaci pericolosi erano all'interno di un container che viaggiava su una nave mercantile in arrivo dall'India e che, dopo la tappa genovese, avrebbe fatto rotta verso l'Africa ed il Ghana in particolare. I prodotti utilizzati sono disparati, contengono una grande varietà di principi attivi, spesso associati tra loro, e vengono presentati per lo più in forma di creme che, in diversi stati extraeuropei, sono appunto distribuite come cosmetici oppure vendute attraverso canali non regolati dalle norme sanitarie e che, non di rado, entrano a far parte di commerci decisamente illegali. A gestire il commercio c'è una azienda milanesespecializzata nel commercio all'ingrosso di medicinali, il cuiresponsabile è stato denunciato a piede libero alla competenteautorità giudiziaria.

Notoriamente si tratta di medicinali il cui uso improprio è in grado di causare danni rilevanti non solo a livello cutaneo, ma anche a carico dell'intero organismo, con l'insorgere di malattie quali il diabete, l'ipertensione arteriosa o il malfunzionamento dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene. Le fiamme gialle stanno proseguendo con gli approfondimenti investigativi per verificare la regolarità di analoghe spedizioni.