Lavazza, inizia l'era di "Nuvola": "Non andremo mai via da Torino"

13 Aprile, 2018, 11:14 | Autore: Sofia Staffieri
  • Lavazza inaugura ‘Nuvola

Apre nuova sede Lavazza oggi, giovedì 12 aprile nel quartiere Aurora di Torino.

Il concetto di "green" si traduce nella certificazione LEED di livello Platinum.

Da qui si raggiunge facilmente il polo industriale di strada Settimo: qui si trova uno tra i più grandi impianti al mondo per la trasformazione e produzione del caffè ed in più l'Innovation Center Lavazza, dedicato alla ricerca e all'innovazione. A partire dai luoghi per la ristorazione: Condividere è il ristorante gourmet nato dal concept di Ferran Adrià, con la scenografia di Dante Ferretti e la cucina dello chef Federico Zanasi.

Si tratta di un quadrilatero polifunzionale di circa 18.500 metri quadrati, costruito dopo un'opera di riqualificazione di un'ex area industriale. Bistrot è lo spazio mensa, ma anche aperto al pubblico, all'insegna della filosofia slow food. L'impianto multimediale è arricchito dai testi evocativi scritti dalla Scuola Holden (la cui sede è vicina alla Nuovla) con la supervisione di Alessandro Baricco. La stagione delle acquisizioni per Lavazza si è aperta da un pezzo, l'ultima operazione in ordine di tempo è stato l'acquisto del 25% delle azioni del servizio di streaming italiano Chili, a fine 2017, una stagione aperta con l'acquisizione della francese Carte Noire a inizio 2016, proseguita a tappe con cinque diversi dossier (oltre a Carte Noire, Esp, la danese Merrild, la canadese Kicking Horse Coffee e l'azienda padovana Nims) e che quest'anno dovrebbe vedere una fase di consolidamento dei nuovi brand.

Infine nel sottosuolo sorge l'area archeologica di 1.600 metri quadri che racchiude i resti di una basilica paleocristiana del IV-V secolo d.C. rinvenuti durante il cantiere.