Andrew House: "Il futuro del gaming è lo streaming dei contenuti"

13 Aprile, 2018, 18:41 | Autore: Luciano Vano
  • L’ex capo di Play Station parla della prossima console Sony

Andrew House ha discusso sul futuro delle console, evidenziando il potenziale dello streaming che un giorno potrà rivoluzionare il settore. La storia del gaming è dovuta passare da tantissimi cambiamenti che all'inizio non avevano sempre e comunque fatto breccia nei giocatori, ma che poi si sono rivelati fondamentali per dare una svolta.

"Uno di questi si verifica quando cambia radicalmente il metodo di distribuzione. Quindi, a parte le sfide tecniche, non c'è motivo per cui lo streaming non possa essere presente nei giochi allo stesso modo in cui abbiamo visto nelle industrie della musica, dei film e della televisione".

Andrew House, che ha da poco lasciato Sony Interactive Entertainment dopo 27 anni di attività (era a capo del brand PlayStation) ha parlato del futuro del mercato videoludico nel corso di un'intervista rilascia a a Polygon. "Il prossimo grande punto di svolta potrebbe essere lo streaming ma il modello di business va ancora pensato e compreso".

Secondo il suo parere, la possibilità di aprire nuovi mercati è una ragione per cui è improbabile che una nuova generazione di console arrivi presto. Anche l'ex CEO di SIE ha dato il suo parere sulla questione, asserendo che, secondo il suo parere, le prossime console si concentreranno molto più che in passato su questi aspetti. C'è ancora così tanto potenziale. "Non dimentichiamoci che la Cina è ancora in larga parte inesplorata".