Terremoto: la terra trema ancora nelle Marche, scossa anche in Toscana

11 Апреля, 2018, 21:40 | Autore: Alighiero Casassa
  • Terremoto nelle Marche la terra continua a tremare 3.9 a Macerata   
                       
                
         Oggi alle 22:03

La più violenta scossa, però, si è sentita alle 5.11 in località Muggia. "E' normale che una sequenza che ha mobilitato un volume così grande duri a lungo", ha osservato il presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Carlo Doglioni. Sono in corso accertamenti per verificare se vi siano ulteriori danni sulle poche case rimaste agibili in paese: su 920 abitanti, 550 sono sistemati nelle cosiddette "Sae" - i moduli abitativi per l'emergenza -: 120-130 persone stanno in case agibili e il resto in sistemazione autonoma o da parenti.

Torna l'incubo terremoto nelle zone già colpite dal sisma. Ad Arezzo sono molte le telefonate arrivate al centralino dei vigili del fuoco, in particolare dai residenti nei piani più alti dei palazzi cittadini.

Un'altra notte di paura nelle Marche.

La zona interessata dai terremoti di questi ultimi giorni nelle Marche si era attivata a fine ottobre 2016, tra il 26 e il 30 ottobre, quando sono avvenuti alcuni dei più forti eventi sismici della sequenza: quelli del 26 ottobre di magnitudo 5.4 e magnitudo 5.9 e quello di magnitudo 6.5 del 30 ottobre 2016.

E' stata riattivata, con ripresa della circolazione dei treni, la tratta ferroviaria Civitanova Marche-Macerata sospesa a scopo precauzionale in attesa di verifiche sulla tenuta della linea ferrata. In seguito è ripresa la circolazione anche tra Macerata e Albacina. Nel frattempo sono stati cancellati cinque treni, sei limitati e ci sono stati rallentamenti fino a 50' per tre convogli regionali.