Samsung Movie Maker sarà abbandonata con Android P

20 Marzo, 2018, 10:49 | Autore: Luciano Vano
  • Samsung Movie Maker viene interrotto con Android P

L'applicazione Movie Maker che Samsung preinstalla su diversi dispositivi Galaxy per consentire agli utenti di modificare direttamente sullo smartphone filmati video non viene supportata su Android a partire dal Android 9.0 P, la prossima versione del sistema operativo di Google ora disponibile in Developer Preview e pubblicamente disponibile da questo autunno.

È quanto si apprende da un messaggio pop up che compare installando la versione 2.3.03.10 di Samsung Movie Maker che recita: il servizio sarà interrotto dopo l'aggiornamento ad Android P.

Non è ancora chiaro il motivo per cui Samsung stia abbandonando il supporto su Movie Maker, ciò potrebbe essere dovuto ad una mancanza di popolarità, ad un problema di compatibilità o magari perché Google stessa ha intenzione di sostituirla con un'altra app integrata all'interno del nuovo sistema.

E' vero che Samsung in passato è stata accusata di aver inserito applicazioni inutili o addirittura duplicate all'interno degli smartphone Galaxy, ma non si può dire questo per l'app di video editing unica nel suo genere.

Samsung avverte che cancellerà tutti i progetti a quel punto, quindi sarà bene che salviate in locale o sul cloud i video finiti prima della chiusura. E quindi ci lascia credere che il movie maker di Samsung diventerà davvero inutilizzabile. Almeno da quelli che lo conoscono.

Samsung Movie Maker non è certo uno degli strumenti più famosi ed utilizzati dell'ecosistema Android dell'azienda coreana. Un salto generazionale ampio che preannuncia l'arrivo di numerose novità e miglioramenti all'esperienza di utilizzo.