TIM: 4,8 milioni di multa per le campagne sui servizi fibra

17 Marzo, 2018, 10:53 | Autore: Sofia Staffieri

Nell'adunanza del 28 febbraio 2018 l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato Telecom Italia S.p.A. per un ammontare complessivo di 4,8 milioni di euro.

Infatti, secondo quanto si legge nel comunicato dell'autorità, l'azienda ha utilizzato dei messaggi che facevano chiaramente intendere che la connessione fornita sarebbe stata, integralmente, in fibra ottica e la velocità di connessione [VIDEO] sarebbe stata resa disponibile a livelli massimi. In particolare, Telecom Italia avrebbe omesso di informare adeguatamente i consumatori circa le reali caratteristiche del servizio offerto e le connesse limitazioni (come i limiti geografici di copertura della rete, le differenze dei servizi e delle prestazioni). "Tale circostanza ha, dunque, vanificato l'indicazione del prezzo dell'offerta contenuta nei claim principali". Il consumatore quindi "non è stato messo nelle condizioni di individuare gli elementi che caratterizzano, in concreto, l'offerta" e di conseguenza "di prendere una decisione consapevole sull'acquisto".